Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

OPEC: lo shale gas non è una sfida

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 10/03/2015 (17:03)
I prezzi del petrolio sono diminuiti al minimo degli ultimi sei mesi come conseguenza di un surplus di offerta, attribuito al forte aumento della produzione di shale gas negli USA e al calo della domanda a livello globale.

Secondo fonti dei media, il Segretario generale dell’OPEC General Abdullah al-Badri ha dichiarato, nel corso di una conferenza nel Bahrain, che la produzione di shale gas non sarà una sfida per il cartello.

Secondo alcune fonti, Badri avrebbe affermato "Non si può produrre shale gas a $70-$80 o $90/barile, ma serve un prezzo di $100/barile per una produzione di shale gas redditizio".

Badri ha suggerito che il mercato dovrebbe decidere ora quali fonti di petrolio potrebbero sopravvivere ai prezzi attuali. "L’OPEC non può sovvenzionare un’altra fonte di energia. Dovremmo ridurre gradualmente la produzione nei prossimi quattro o cinque anni per contrastare l’impatto della produzione di shale gas sui prezzi del petrolio".
Prova Gratuita
Login