Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Offerta PP, PE dal Medio Oriente resta limitata nei mercati globali

  • 08/02/2017 (13:08)
I player nei maggiori mercati globali come Turchia, Egitto e Cina hanno riportato un’offerta limitata di PP e PE dal Medio Oriente dall’inizio dell’anno. Prima delle celebrazioni del Capodanno cinese in Cina, dove i player stanno rientrando al lavoro dopo un lungo periodo di pausa, i fornitori del Medio Oriente hanno espresso idee di vendita in rialzo indicando diversi fermi impianti, programmati e non. I mercati del Mediterraneo hanno aperto febbraio con annunci di aumento in linea con la bassa disponibilità da Arabia Saudita, EAU e Qatar.

La Borouge, EAU, una joint venture tra Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC) e la austriaca Borealis, ha subito delle interruzioni sulle linee di PP nel complesso petrolchimico di Ruwais a metà gennaio, a causa di un incendio scoppiato il 12 gennaio nella raffineria di Ruwais.

Un produttore del Qatar ha in programma la chiusura degli impianti da 500,000 ton/anno di HDPE, da 650,000 ton/anno di LDPE (n. 1, n. 2 e n. 3) e da 500,000 ton/anno di LLDPE per manutenzione tra marzo e aprile per due settimane. A metà gennaio il fornitore ha avuto dei problemi di produzione all’impianto, influendo soprattutto sull’LDPE.

Un trader di Shanghai ha commentato "I player devono ancora rientrare dalle festività e questo ha reso calma l’attività di acquisto per ora. Se i prezzi di PP aumenteranno ancora per le manutenzioni, questo potrebbe favorire la domanda di materiale locale".

Un trasformatore in Vietnam ha riportato prezzi in rialzo per LLDPE e HDPE rispetto al periodo precedente alle festività in Cina. Il buyer ha affermato "Siamo disposti ad acquistare del materiale questa settimana per evitare possibili nuovi aumenti, anche se siamo già coperti fino a fine febbraio. Tuttavia i venditori hanno quantità limitate". Un grande trader nel paese ha riportato che un produttore globale di PE si sta preparando per un fermo impianto tra aprile e giugno, anche se non sa ancora quale linea sarà fermata. Ha poi aggiunto "Il produttore stava offrendo con aumenti prima delle festività a causa delle allocazioni ridotte". Un altro venditore si aspetta di sentire aumenti di $20/ton dalle fonti di PP saudita.

Secondo un trader di Singapore sia i prezzi di PE che di PP di importazione sono aumentati di circa $10-$20/ton. il trader ha affermato "Le linee di PE di un produttore saudita sono ferme dal 20 gennaio, mentre solo l’unità di HDPE è stata riavviata finora. Un produttore globale sta inoltre programmando un fermo impianto della linea di LLDPE con il cracker di Singapore per fine marzo". Il trader ritiene che l’andamento del mercato sarà più chiaro la prossima settimana, quando i buyer rientreranno sul mercato in Cina. Ha poi osservato "Poiché l’offerta è limitata a causa della stagione delle manutenzioni soprattutto per il PP, i prezzi potrebbero vedere una nuova soglia".

In Egitto un trader ha ricevuto offerte di $50-80/ton con spedizione a febbraio per carichi di PP e PE, attribuendo questa situazione alla disponibilità limitata dal Qatar. Un altro produttore del Medio Oriente consegnerà le sue allocazioni limitate solo ai clienti regolari e ha aggiunto di ritenere che le trattative potrebbero essere chiuse a livelli leggermente inferiori rispetto agli annunci iniziali.

Un trader ha riportato "Abbiamo aumentato le nostre offerte di PP e PE dall’Arabia Saudita di $10-40/ton questa settimana, in linea con le allocazioni limitate del fornitore. Abbiamo buone richieste finora". Un player ha ricevuto aumenti di $30/ton per PP e PE saudita, per l’offerta ridotta delle fonti.

Secondo un buyer, la domanda sta aumentando per la mancanza di offerta adeguata, spingendo i player ad acquistare nonostante le condizioni economiche e i mercati moderati di prodotti finiti. Un trasformatore negli EAU ha commentato "I fornitori del Medio Oriente hanno poco materiale, supportando il trend rialzista per questo mese. I nostri ordinativi di prodotti finiti stanno migliorando leggermente".

La disponibilità dal Medio Oriente è considerata limitata nel mercato di importazione della Turchia. Il PP omo fibra, iniezione e i gradi di LDPE sono particolarmente corti, spingendo i prezzi in notevole aumento per febbraio. Un produttore del Medio Oriente ha affermato "Abbiamo aumentato i nostri prezzi di PE per febbraio a causa delle quote ridotte per i problemi di produzione su LDPE e LLDPE. Non siamo aperti a negoziazioni". Un altro produttore del Medio Oriente ha affermato "I buyer di PE stanno mostrando resistenza ai prezzi di HDPE. Le nostre allocazioni per febbraio sono piuttosto limitate per il PE, mentre anche la produzione di PP potrebbe diminuire nei prossimi mesi".
Prova Gratuita