Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Offerte PS Iran in rialzo per attese divergenti su marzo in Turchia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 20/02/2017 (19:12)
In Turchia i prezzi del PS di importazione hanno seguito un trend rialzista senza sosta dalla fine di dicembre. Le offerte dall’Iran, un importante fornitore di PS della Turchia che ha importato oltre 22,000 nel 2016, sono aumentate sulla settimana a causa dei costi e delle allocazioni limitate. Tuttavia i player delle Turchia stanno esprimendo attese divergenti per possibili politiche di prezzo delle fonti iraniane per il mese prossimo.

Il GPPS in pronta consegna dall’Iran già in magazzino è stato riportato in rialzo di $60-70/ton a $1460-1500/ton FCA Turchia, dazio del 6.5%, cash sulla settimana. I prezzi su base CPT –sono aumentata di $60-90/ton sulla settimana a $1480-1510/ton. L’HIPS dall’Iran è aumentato di $210/ton con offerte per carichi in pronta consegna a $1530-1560/ton FCA. Le offerte di HIPS su base CPT sono emerse a $1520-1550/ton. L’offerta relativamente limitata in Iran è stata indicata come causa dei forti aumenti sull’HIPS.

Dopo i forti aumenti dei prezzi di PS dall’Iran, i player del mercato hanno espresso attese diverse per il breve termine. Alcuni si aspettano che i prezzi di GPPS vedano delle revisioni al ribasso il mese prossimo, inclusi i carichi iraniani, a meno che la domanda non migliori. Altri tuttavia ritengono che i venditori iraniani conserveranno l’atteggiamento rialzista, sostenendo che il flusso di materiale dal paese sarà bloccato durante i festeggiamenti del Newroz a fine marzo.

I player che si aspettano un calo hanno evidenziato le recenti diminuzioni dei prezzi dello stirene su base FOB Corea, aggiungendo che i prezzi di PS sono già alti. I prezzi spot dello stirene sono diminuiti di $20/ton sulla settimana, per essere riportati a circa $1445/ton venerdì. Un distributore ha riportato "Abbiamo sentito che tre raffinerie iraniane hanno iniziato a concentrarsi sulla produzione di GPPS per i margini migliori. Se l’offerta dall’Iran migliorerà, questo creerà una pressione ribassista sulle offerte di GPPS".

Un trasformatore di stoviglie monouso ha sostenuto "L’Iran di solito destocca in vista della festa di Newroz, e questo potrebbe far diminuire le offerte dall’Iran nel breve termine".

D’altra parte, alcuni player si aspettano che i livelli di prezzo attuali siano sostenuti da un sentimento rialzista in Europa, sulla scia dei costi in rialzo e dalle possibili interruzioni delle consegne dall’Iran.

Un venditore ha affermato che la domanda è stata buona per il PS di recente. Il venditore ha affermato "L’offerta di HIPS è corta dall’Iran e i tassi di nolo per la Turchia sono aumentati. Abbiamo già iniziato a pagare un extra di $25/ton per il trasporto, anche se ci sono ancora tre-quattro settimane prima delle festività". Un altro trader ha osservato "Osserveremo l’andamento dello stirene in Asia ed Europa nelle prossime settimane. l’avvicinarsi dell’alta stagione per diverse applicazioni di PS potrebbe avere un impatto positivo sul business di marzo e aprile".
Prova Gratuita
Login