Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Offerte PVC dagli USA in forte aumento in Egitto per offerta corta

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 08/09/2020 (17:35)
Le nuove offerte di PVC dagli USA sono emerse questa settimana in Egitto con notevoli aumenti rispetto ai livelli precedenti. Tuttavia, gli aumenti proposti non hanno colto di sorpresa i player, viste le recenti variazioni di prezzo in in Turchia ed Europa.

I nuovi prezzi per il k67-68 sono a $1065-1085/ton CIF Egitto. Questo indica un aumento di circa $155-165/ton sulla settimana, quando il mercato di importazione era rimasto eccezionalmente calmo a causa della mancanza di nuove offerte.

“La mancanza di materiali di importazione in corso ha portato a questi aumenti”, ha affermato un agente di un produttore statunitense.

Dopo una settimana tranquilla, il mercato dell’import ha visto diverse idee di vendita, indicando aumenti simili. L’idea di vendita di un produttore europeo per K67-68 è stata riportata a $1060-1080/ton CIF Egitto mentre un altro produttore USA starebbe offrendo pochissimo materiale ai mercati dell’export.

Una serie di shutdown negli USA, programmati e non, hanno notevolmente ridotto la disponibilità di materiale di importazione. Oltre a ciò, diversi produttori europei hanno riportato di aver posticipato o cancellato gli ordini più grossi, come conseguenza dei problemi di produzione. Secondo le Notizie di Produzione di ChemOrbis sul PVC, tre impianti USA uno in Nord Europa hanno dichiarato forza maggiore sulla loro offerta.

“I buyer stanno resistendo a questi livelli e chiedono sconti di circa $40-50/ton. Tuttavia, i venditori non sono disposti ad abbassare i prezzi, citando l’offerta corta”, ha riportato un trader.
Prova Gratuita
Login