Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Offerte PVC dall’Argentina in Turchia, India

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 01/10/2015 (13:36)
I player hanno riportato che questa settimana è emerso il PVC dall’Argentina nei mercati di importazione di India e Turchia.

In Turchia, quest’origine è offerta a $750/ton CFR, soggetta a un dazio del 6.5%. Alcuni player si aspettano che il PVC dall’Argentina venga sia disponibile regolarmente d’ora in poi in Turchia. Sono emersi commenti secondo cui quest’origine potrebbe rappresentare un’alternativa per i buyer che non sono disposti ad assicurarsi carichi di materiale dagli USA a seguito delle nuove norme antidumping. Molti player sostengono che l’interesse all’acquisto per il PVC statunitense è visibilmente diminuito in Turchia negli ultimi giorni.

Secondo le statistiche di importazione di ChemOrbis, il PVC dall’Argentina era emerso solo una volta in Turchia, nell’aprile 2010 per 1,000 tonnellate, e non era più stato riportato da allora.

In India, invece, il PVC dall’Argentina è emerso sui minimi del range di importazione questa settimana, a $810/ton CIF India, cash, soggetto a un dazio del 7.5%. Nel mercato delle importazioni, il range complessivo è riportato a $810-860/ton CIF India, cash. I player riportano un relativo miglioramento della domanda in India, dove sono stati registrati aumenti di prezzo per ottobre.

In Argentina, Solvay Indupa opera un impianto da 300,000 ton/anno di PVC a Bahia Blanca. La società possiede inoltre un impianto da 220,000 ton/anno di PVC a Santo Andre, San Paolo, Brasile. La società è considerata il secondo maggiore produttore di PVC in America del Sud dopo Braskem (Brasile), che è in grado di produrre 710,000 ton/anno di PVC.
Prova Gratuita
Login