Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Offerte per PVC da USA in calo nei mercati globali

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 08/12/2016 (12:51)
Nei mercati globali, le offerte per il PVC di esportazione dagli USA hanno recentemente registrato delle diminuzioni in linea con la riduzione della domanda a livello globale, oltre che per il calo del contratto dell’etilene nel paese.

In Cina, le offerte per il PVC k67-68 di importazione dagli USA sono scese di $30-50/ton questa settimana, a causa del debole interesse all’acquisto, in linea con l’inizio della bassa stagione per le applicazioni di PVC, mentre i buyer non sono disposti ad acquistare da quest’origine considerati i lunghi tempi di spedizione.

Un trader ha affermato “I player della Cina credono che i prezzi del PVC abbiano spazio per nuove diminuzioni nel breve termine. Diversi player credono che acquistare carichi dagli USA sia rischioso a causa dei lunghi tempi di spedizione”. Un altro trader ha commentato che i mercati del PVC stanno seguendo un trend ribassista nei mercati globali e ha aggiunto che la maggior parte dei buyer non preferisce aspettare i carichi dagli USA dato che non sono certi dell’outlook del mercato.

In Turchia, le offerte per il PVC k67 dagli USA sono state riportate da stabili a in calo di $10/ton sulla settimana, in quanto i buyer hanno già acquistato secondo necessità per quest’origine durante l’assenza dei carichi dall’Europa e stanno ora evitando di fare nuovi acquisti per questo materiale a causa dei tempi di spedizione sfavorevoli. Inoltre, la maggior parte dei player di mercato crede che in Turchia potrebbero emergere carichi dall’Europa nel breve termine, dato che i prezzi nel paese hanno un premio sul mercato europeo.

I player hanno commentato “Le revisioni in calo dei prezzi in Cina e nel Sudest Asiatico e il trend ribassista in Europa mostrano che il trend globale non supporta il mercato. Inoltre, il calo del contratto dell’etilene negli USA assieme alla domanda debole per i carichi di esportazione potrebbero esercitare una pressione sul PVC dagli Stati Uniti”.

In India, i minimi del range del PVC di importazione sono stati formati dai carichi dagli USA questa settimana. I player hanno continuato a riportare che l’attività di trading è notevolmente diminuita dopo la decisione del governo di ritirare dalla circolazione le banconote di ampio taglio.

Un trader ha affermato “La liquidità limitata continua ad ostacolare l’attività di trading nel paese. La domanda non ha mostrato segni di miglioramento e diversi pagamenti sono stati ritardati. I trader stanno concedendo sconti per svuotare le scorte. Ci aspettiamo diminuzioni da un produttore di Taiwan a gennaio”.

Un trasformatore che opera a Mumbai ha affermato che l’interesse all’acquisto non è forte nemmeno per i prezzi sui minimi del range di importazione.

In Europa, questa settimana è stata riportata un’offerta per il k58 dagli USA in linea con i livelli in altri mercati della regione. Tuttavia, i buyer europei non vogliono assicurarsi questo materiale, a causa della forza dell’USD e per la presenza di offerte più competitive nel mercato locale, dove i prezzi sono sotto pressione dalla domanda debole e dal calo del contratto del monomero.
Prova Gratuita