Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PAGEV: Rallenta contrazione nel settore della plastica in Turchia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 19/11/2019 (19:05)
La contrazione del settore della produzione della plastica in Turchia ha visto un rallentamento nei primi nove mesi del 2019, secondo una relazione pubblicata dall’organizzazione di settore Turkish Plastics Foundation (PAGEV).

La relazione sullo stato del settore pubblicata da PAGEV mostra che la produzione di prodotti in plastica è diminuita del 5% a 6.7 milioni ton, per un valore del 9.3% a $23.6 miliardi, indicando che il ciclo discendente potrebbe essere vicino alla fine. La contrazione è stata più forte nella prima metà dell’anno, con un calo della produzione del 18% sulle quantità e dell’11% in termini di valore.

Il packaging in plastica costituisce la quota più vasta del totale della produzione con 2.7 milioni ton, seguito dai materiali in plastica per le costruzioni, pari a 1.5 milioni ton.

Nei primi nove mesi dell’anno, l’export di prodotti in plastica della Turchia è aumentato del 10% con 1.4 milioni ton. In termini di valore, l’export è aumentato del 3% a $3.5 miliardi. I principali partner dell’export sono stati Iraq, Germania, Regno Unito, Israele e Romania.

Commentando la relazione, il Presidente di PAGEV Yavuz Eroglu ha affermato “Il peggio è superato e c’è una luce in fondo al tunnel”.


Prova Gratuita
Login