Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PBOC: ulteriore rallentamento dell’economia cinese nel 2016

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 17/12/2015 (13:33)
Secondo quanto riportato dai media, la People’s Bank of China (PBOC) si aspetta che l’economia del paese rallenti ulteriormente nel 2016, affermando che la domanda globale e domestica debole continueranno ad esercitare una pressione ribassista sulla crescita del paese nel prossimo anno.

La banca centrale si aspetta che l’economia cinese cresca del 6.8% nel 2016, in calo rispetto alle attese del 6.9% per il 2015. Secondo la PBOF, gli investimenti fissi della Cina, un importante indicatore di crescita economica, cresceranno del 10.8% su base annuale nel 2016, mentre le vendite al dettaglio della Cina cresceranno dell’11.1% il prossimo anno. Le esportazioni saliranno invece del 3.1%, e le importazioni aumenteranno del 2.3% nel 2016.

La banca ha inoltre riportato che l’impatto degli sforzi da parte del governo per stimolare l’economia in rallentamento, inclusi i tagli dei tassi, la svalutazione dello yuan e l’approvazione più veloce dei progetti delle infrastrutture, potrebbe influire sulla crescita economica nel 2016.

Inoltre, la PBOC ha affermato che inflazione annuale dei prezzi al consumo potrebbe salire all’1.7% nel 2016, rispetto al tasso dell’1.5% atteso per il 2015.
Prova Gratuita