Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PE mantiene trend ribassista a ottobre in Africa e Medio Oriente

  • 05/10/2018 (10:59)
I prezzi del PE di importazione nei mercati di Africa e Medio Oriente sono emersi a rollover o in calo per un altro mese. Ottobre è il settimo mese consecutive che il mercato segue un trend simile. L’attività di trading ferma in vista della fine dell’anno e l’offerta buona hanno pesato sui venditori.

In Medio Oriente, due produttori sauditi hanno annunciato le offerte da rollover a diminuzioni fino a SAR150 ($40/ton) nei loro mercati locali.

I produttori regionali, compreso un produttore saudita, hanno applicato diminuzioni di $10-20/ton su tutti i prodotti di PE per Giordania e Libano. “Anche dopo le recenti revisioni, le offerte di PE sono ancora ritenute alte. Ci aspettiamo di chiudere le trattative in calo, considerando le difficili condizioni economiche”, ha osservato una fonte della Giordania. I player in Libano hanno attribuito la domanda debole all’instabilità politica derivata dall’impasse per la formazione del nuovo governo.

Allo stesso modo, i buyer in Africa hanno ricevuto prezzi di PE in calo per il nuovo mese. In Egitto, un produttore saudita ha applicato diminuzioni di $30/ton sull’LDPE film e di $50/ton sull’HDPE b/m, mentre hanno deciso di lasciare le offerte di LLDPE e HDPE film stabili su settembre. Un trasformatore ha osservato “Il produttore ha accettato di offrire leggeri sconti per migliorare le vendite, nonostante i costi in rialzo”. Altri fornitori dovrebbero seguire la stessa strategia.

Le nuove offerte di importazione del PE dal Medio Oriente presentano diminuzioni di $10-50/ton in Algeria e Kenya. In Nigeria, le offerte sono diminuite di $40-60/ton per l’HDPE film ma sono rimaste stabili per gli altri prodotti, mentre il produttore saudita ha lasciato stabili tutte le offerte di PE per la Tunisia.

I player in Kenya hanno riportato che la domanda è stata molto debole e non si impegneranno in nuovi acquisti perché stanno usando le scorte del mese scorso. Un distributore dell’Algeria ha sottolineato “L’offerta è buona mentre la domanda resta ferma. I buyer sono ancora cauti e stanno limitando gli acquisti di PE”.
Prova Gratuita