Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PET mostra segnali di stabilità dopo 3 mesi di cali in Europa

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 21/05/2020 (17:17)
In Europa, le trattative del PET di maggio sono state chiuse in calo fino a €50/ton. Questo è il terzo mese consecutivo di diminuzioni. I player hanno riportato che il mercato sta dando segnali di stabilità andando verso giugno, attribuendo tali segnali ai future in rialzo del petrolio e all’aumento dei prezzi del PX.

La domanda complessiva è rallentata durante maggio rispetto ai mesi precedenti. La domanda di flaconi per prodotti igienizzanti resta forte, mentre la domanda di packaging, compresi i contenitori di frutta e verdura, è considerata ancora buona. Tuttavia, l’interesse all’acquisto per i cosmetici è rimasto calmo. I produttori di preforme devono far fronte alla domanda bassa per i formati piccoli a causa delle misure di lockdown.

Le attese relative alla stagionalità non sono buone perché l’impatto del virus su settori come i viaggi e l’alberghiero si protrarrà ancora. Un trasformatore ha commentato “Produciamo stoviglie monouso per le compagnie aeree. Il nostro settore è uno dei più colpiti dalla pandemia. Non sappiamo quanto tempo ci vorrà per vedere un reale recupero del nostro business”.

I buyer di PET di grandi dimensioni hanno scelto di assicurarsi delle scorte per approfittare dei prezzi sui minimi degli ultimi anni, mentre i trasformatori di piccole dimensioni hanno evitato di fare pre-buying per problemi di liquidità.

I player hanno riportato che potrebbe non esserci ulteriore spazio per delle diminuzioni a giugno perché i prezzi di PET sono ai minimi dell’ultimo decennio. I prezzi di PET dovrebbero stabilizzarsi a giugno con il supporto dei prezzi di petrolio e materie prime in rialzo. I prezzi spot del PX su base FOB NWE sono aumentati di circa $110/ton nelle ultime tre settimane, secondo il Price Wizard di ChemOrbis. I mercati europei di PET potrebbero trovare support anche dai prezzi di PET in salita in Asia.

In Italia e Nord Europa, i range complessivi dei prezzi spot di PET sono stati riportati a €680-750/ton FD, 60 gg. Intanto, i prezzi di importazione non sono favorevoli poiché il mercato locale mantiene la sua competitività. Le offerte di PET dall’Estremo Oriente sono state riportate a €660-680/ton on CIF, 60 gg.
Prova Gratuita
Login