Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PIL Eurozona in calo del 3.6% in 1° trimestre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 09/06/2020 (16:56)
Secondo l’Eurostat, il PIL destagionalizzato nell’Eurozona è diminuito del 3.6% nel primo trimestre del 2020 rispetto al trimestre precedente. Questo ha segnato la diminuzione più forte osservata dal 1995.

Rispetto allo stesso trimestre del 2019, anche il PIL destagionalizzato è diminuito del 3.1% nella regione, segnando la diminuzione più forte registrata dal terzo trimestre del 2009.

I dati hanno mostrato che le economie di Irlanda (1.2%), Bulgaria e Romania (entrambi 0.3%) e Svezia (0.1%) hanno continuato ad espandersi durante i primi tre mesi dell’anno.

Dall’altra parte, Francia e Italia (5.3%), insieme a Spagna e Slovacchia (5.2%), hanno registrato le maggiori diminuzioni della crescita del PIL durante il primo trimestre.

Le cifre più basse sono state principalmente attribuite ai forti cali nelle attività commerciali, di trasporto, di alloggio e dei servizi di ristorazione dovute alla pandemia.
Prova Gratuita
Login