Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PIL Eurozona in calo meno del previsto nel 2° trimestre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 08/09/2020 (17:25)
Secondo una stima pubblicata dall’Eurostat, il PIL destagionalizzato per il secondo trimestre del 2020 è diminuito dell’11.8% nell’area euro rispetto al trimestre precedente. I dati sono stati migliori del previsto rispetto a una stima precedente di una contrazione del 12.1% .

Anche l’economia del blocco è diminuita del 14.7% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

I dati hanno mostrato che il PIL in tutti gli Stati membri è diminuito nel secondo trimestre. La più forte contrazione del PIL è stata osservata in Spagna con un calo del 18.5%. È stata seguita da Croazia, Ungheria e Francia con rispettive diminuzioni del 14.9%, 14.5% e 13.8%.

Prova Gratuita
Login