Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PP Cina, tassi di nolo in rialzo si aggiungono ad aumenti guidati da offerta

di Pınar Polat - ppolat@chemorbis.com
  • 17/11/2020 (18:47)
Da inizio ottobre, i prezzi del PP di importazione in Cina hanno risentito della pressione rialzista per via delle allocazioni limitate dei fornitori extraregionali, soprattutto del Sudest Asiatico.

Oltre ai problemi di offerta in corso, anche l’aumento dei prezzi spot del propilene in Asia e i tassi di nolo in salita hanno contribuito ai recenti aumenti.

I dati del Price Index di ChemOrbis mostrano che le medie settimanali di PP omo rafia/iniezione e PPBC iniez. su base CIF Cina sono attualmente a $1040/ton and $1080/ton, rispettivamente.

L’ultima volta che i prezzi sono stati in linea o al di sopra di questi livelli è stato ad agosto 2019.



Tassi di nolo elevate per disponibilità limitata di navi

Un trader ha commentato “I prezzi del PP di importazione sono rimasti in rialzo questa settimana perché l’offerta è ancora corta, con poche scorte ai porti. I fornitori extraregionali credono che i mercati del Sudest Asiatico siano preferibili per l’offerta più corta e i netback più alti. Oltre a ciò, i recenti aumenti dei tassi di spedizione hanno spinto in rialzo i prezzi”.

Prezzi spot del propilene stabili sui massimi del mese

Dopo quasi un mese di cali, i prezzi spot del propilene in Asia hanno cambiato direzione dopo che LG Chem in Corea del Sud ha dovuto chiudere il cracker di Yeosu a inizio novembre.

Secondo il Price Wizard di ChemOrbis, i prezzi spot del propilene sono aumentati di $45/ton a $910/ton CFR Cina nella settimana terminata il 6 novembre. Essendo rimasti stabili da allora, sono ai livelli più alti del mese scorso.

Prezzi locali PP spinti dal rialzo dei future Dalian

In Cina, anche i prezzi locali del PP hanno registrato aumenti settimanali fino a CNY200/ton ($31/ton) finora.

I venditori hanno adottato una posizione rialzista a causa dell’aumento dei futures del Dalian in mezzo a livelli di scorte inferiori e sviluppi economici positivi.

I futures del PP di gennaio sul Dalian Commodity Exchange sono aumentati di CNY294/ton ($45/ton) nella settimana del 17 novembre.

Secondo fonti di mercato, anche le scorte di poliolefine combinate dei due principali produttori locali martedì si sono attestate a 630.000 tonnellate, in calo di 50.000 tonnellate rispetto a lunedì 16 novembre.

Intanto, la notizia che la produzione industriale della Cina di ottobre è sopra le aspettative così come il coinvolgimento del paese nel più grande accordo commerciale del mondo, il Regional Comprehensive Economic Partnership (RCEP) hanno sostenuto il sentimento del mercato.

Prova Gratuita
Login