Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PP, PE Europa: Prezzi in rialzo attireranno l’import?

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 08/02/2021 (12:06)
I mercati europei di PP e PE non hanno offerto dei netback interessanti ai fornitori dell’import per buona parte del secondo semestre 2020. Tuttavia, un altro giro di aumenti a tre cifre ha spinto i prezzi ai massimi degli ultimi anni a febbraio. I player si interrogano ora sulla possibilità che i prezzi in rialzo possano attrarre origini non europee, nonostante i problemi logistici in corso.

Export dei fornitori regionali si aggiunge all’offerta corta

Poiché i mercati europei sono rimasti indietro rispetto agli aumenti degli altri mercati globali, i fornitori regionali hanno optato per esportare i loro carichi verso altri mercati durante l’ultimo trimestre del 2020. Dopo aver cambiato direzione a novembre, il trend rialzista nei mercati europei di PP e PE ha acquisito slancio a partire da gennaio, con aumenti a tre cifre passati sulle trattative.

Le importazioni sono rimaste fuori dallo scenario per diversi mesi, non solo per i netback negativi in Europa ma anche a causa della mancanza di container. I volumi di importazione dai maggiori fornitori, compresi Corea del Sud, USA e Medio Oriente sono rimasti limitati per ora. Inoltre, le interruzioni a diverse produzioni nella regione hanno esacerbato le preoccupazioni per l’offerta.

I player hanno indicato anche la domanda forte, che è stata guidata soprattutto dagli ordini arretrati dei settori dell’auto e delle costruzioni oltre che da un recupero esteso delle applicazioni per il packaging.

LD, PPH sotto maggiore pressione

I fornitori hanno chiesto aumenti maggiori dell’incremento dei monomeri con l’intenzione di espandere ulteriormente i margini per l’offerta corta. Le offerte iniziali di febbraio sono emerse con aumenti di €200-250/ton per l’LDPE, che sta subendo una maggiore pressione rialzista. I gradi di LLDPE e HDPE indicano aumenti minori, di €150-180/ton, perché questi gradi non sono corti come l’LDPE.

Intanto, i prezzi di PP hanno registrato aumenti di circa €150-200/ton tra commenti secondo cui il PP omo iniez. sarebbe più corto del copolimero.

PP, PE spot toccano massimi degli ultimi 5 anni

Secondo i dati medi settimanali del Price Index di ChemOrbis, i prezzi di PP omo e PP copo in Italia e Nord Europa hanno raggiunto i livelli più alti da circa inizio agosto 2015 a seguito degli aumenti di febbraio.

Per quanto riguarda il PE, i dati mostrano che i prezzi spot di LDPE hanno raggiunto i livelli più alti da agosto 2015 in Italia e da dicembre 2015 in Nord Europa.

I prezzi spot di LLDPE e HDPE film in Italia si attestano ai livelli più alti da maggio-giugno 2016. Nel Nord Europa, i prezzi di HDPE film hanno toccato i livelli più alti da giugno 2016, mentre i prezzi di LLDPE sono ai massimi da aprile 2017.

Si apre finestra di arbitraggio in Europa

Guardando ai prezzi spot di PP e PE su base USD in Italia, è possibile vedere che il paese ha un premio sugli altri mercati globali che rende il mercato italiano uno sbocco proficuo per spostare i carichi di importazione, soprattutto considerando l’imminente Capodanno cinese che cadrà il 12 febbraio.

I mercati locali di PP e PE in Italia hanno esteso il loro premio sui maggiori mercati globali. Il mercato locale dell’LDPE ha un premio di $400/ton sui mercati dell’import in Cina, come mostrato dai dati medi settimanali di ChemOrbis. Il mercato dell’LDPE in Italia supera di $260/ton l’Egitto, di $320/ton il Sudest Asiatico e di $215/ton la Turchia.

Italy - LDPE film – China, Turkey, SEA, Egypt

È possibile una ripresa dell’import?

Tuttavia, resta da vedere se la ripresa delle importazioni sia attuabile, considerando i problemi di offerta a livello globale.

Inoltre, la direzione dei tassi di nolo e i problemi legati alle spedizioni restano fattori da tenere sotto controllo. Se gli ostacoli logistici prevalessero, questo potrebbe togliere agli esportatori la possibilità di trarre vantaggio dalla finestra di arbitraggio apertasi in Europa, nonostante i netback interessanti.

Prova Gratuita
Login