Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PP, PE europei al quarto mese di diminuzioni, sono vicini ai minimi?

  • 03/07/2017 (10:28)
Da aprile di quest’anno, i mercati europei delle poliolefine hanno seguito un trend costantemente in ribasso. Luglio sarà il quarto mese consecutivo di diminuzioni per il PP e il PE in quanto i nuovi contratti dei monomeri sono stati siglati in ribasso di €50/ton, come da attese.

Tuttavia, i player nella regione hanno iniziato a chiedersi se i mercati raggiungeranno o meno i minimi dopo le diminuzioni di luglio. Diversi buyer hanno espresso le intenzioni di costruire delle scorte questo mese in quanto hanno mantenuto le scorte basse di PP e PE in vista delle diminuzioni di luglio. Un trasformatore di PP in Italia ha confermato: "non abbiamo acquistato molti volumi perché i nostri fornitori ci avevano detto di aspettare in quanto i prezzi sarebbero potuti scendere a luglio".

Un trasformatore di packaging in Italia si aspetta che i prezzi di PE registrino diminuzioni simili al calo dell’etilene. Il buyer ha affermato; "Tuttavia, crediamo che i produttori cercheranno di contenere il trend ribassista. Dato che abbiamo acquistato solo su necessità a giugno, abbiamo intenzione di fare scorta di PE nel caso in cui i prezzi raggiungano i minimi a luglio e aumentino ad agosto e settembre".

Un altro buyer che ha pagato diminuzioni di €50/ton a giugno per il PP ha affermato: "vi sarà un altro giro di diminuzioni di prezzo a luglio tra i prezzi in calo della nafta e del propilene in Europa. Tuttavia, i produttori cercheranno di limitare le diminuzioni questa volta".

Un distributore in Francia ha sottolineato che i prezzi di PE hanno già registrato ribassi su base settimanale dall’inizio del terzo trimestre dell’anno e i margini dei produttori si sono ristretti. Un venditore nei Paesi Bassi si attende che i produttori potrebbero applicare diminuzioni più contenute rispetto al calo del contratto del propilene, in quanto ha osservato che i prezzi import per le nuove partenze non stanno scendendo e la domanda dovrebbe essere buona a luglio.

Un distributore in Germania ha osservato: "abbiamo ridotto drasticamente le scorte a giugno. Quindi, le prime settimane di luglio saranno un buon momento per rifornire i magazzini in quanto i prezzi i PP potrebbero raggiungere i minimi".

Secondo il Price Index di ChemOrbis, da fine giugno i mercati locali dell’Italia del PP omo, del PPBC iniezione e dell’LLDPE hanno toccato i minimi della media dei prezzi da gennaio di quest’anno. Invece, secondo i dati, i prezzi dell’LDPE e dell’HDPE sono scesi ai minimi da 28 mesi.
Prova Gratuita