Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PP, PE: ripresa ancora incerta in India ma forza alta stagione in arrivo

di Shibu Itty Kuttickal - sikuttickal@chemorbis.com
  • 13/09/2022 (08:41)
La ripresa dei mercati di PP e PE in India è rimasta elusiva nonostante le aspettative presenti sin dal mese scorso, ma l’avvicinarsi della stagione festiva di ottobre-dicembre e un lungo periodo di inattività potrebbero portare a una ripresa della domanda e sostenere i prezzi. Inoltre un paio di problemi alle raffinerie potrebbero iniziare presto a ostacolare l’offerta di poliolefine in India.

La domanda di poliolefine in genere inizia a salire tra la metà e la fine di agosto, poiché gli operatori a valle accumulano scorte di prodotti che dovrebbero soddisfare la corsa all’acquisto di elettrodomestici e prodotti elettronici e relativo materiale di imballaggio prima della fine dell’anno. Ma poiché i prezzi di PP e PE continuavano a scendere, gli operatori hanno desistito dal fare scorte, aspettandosi che la tendenza al ribasso rimanesse. Questo, hanno detto gli attori del mercato, ha portato a una riduzione delle scorte nel mercato indiano.

Discesa prolungata e rimbalzo atteso

"Avremmo dovuto vedere la domanda aumentare almeno entro la fine del mese scorso, ma dal momento che i prezzi sono scesi per un periodo prolungato in tutta l’Asia, le persone hanno continuato ad aspettare continui tagli dei prezzi. L’attività di acquisto è rimasta minima e solo per esigenze immediate. Ciò ha comportato carenza nella disponibilità di poliolefine e riteniamo che i prezzi stiano per rimbalzare poiché l’alta stagione è dietro l’angolo", ha detto una fonte di un produttore indiano.

"Abbiamo visto i prezzi scendere di oltre il 30% da aprile. Riteniamo che il momento di un rimbalzo arriverà presto", ha detto un trader indiano.

"I prezzi sono stati stabili o in calo nelle ultime settimane. I prezzi all’importazione di PPH rafia rimangono attualmente ai livelli CIF di $1050-1080/ton indicati circa tre settimane fa. "Vedremo i prezzi salire al di sopra dei $1100/ton questo mese, con ulteriori aumenti probabili con la ripresa della domanda", ha aggiunto il trader. I prezzi all’importazione di rafia sono calati dai livelli di $1300/ton riportati all’inizio di luglio.

Differenza tra LD-LL si restringe in India

Per quanto riguarda il PE, i prezzi di LDPE film, che sono stati riportati in un intervallo abbastanza ampio tra $1280/ton e $ 1320/ton CIF nei mercati di importazione indiani circa tre settimane fa, sono ora riportati dai commercianti a $1190-1210/ton.

I prezzi di LDPE hanno visto un forte calo, ma i prezzi di LLDPE film e LDPE film hanno per lo più mantenuto i livelli indicati un paio di settimane fa. Sia i prezzi dei HD film che LL film sono attualmente indicati intorno ai livelli CIF India di $1100/ton, come tre settimane fa, ma in calo rispetto ai livelli di $1300-1320/ton rilevati all’inizio di luglio per entrambi i gradi.

I commercianti hanno indicato un restringimento del delta tra i prezzi di LDPE film e gli altri due gradi di film. "Il mercato ha visto una grande attività di sostituzione di LDPE con gli altri gradi da parte dei trasformatori. C’era da aspettarselo poiché il delta di LD con gli altri gradi è stato considerevole per molti mesi da quando la sostituzione ha iniziato ad avvenire. Una volta che un trasformatore inizia a farlo, diventa la sua ricetta a lungo termine", ha detto un trader.

"L’India è diventata più un mercato di LLDPE. C’è più domanda di LL negli ultimi mesi, rispetto all’HD", ha detto un altro trader.

I problemi di raffinazione sono un fattore rialzista

Oltre a una possibile ripresa della domanda, gli operatori di mercato indicano anche i fermi per manutenzione alle raffinerie che potrebbero probabilmente limitare l’offerta di PP e PE nel mercato indiano.

Gli operatori hanno sottolineato anche problemi tecnici negli impianti PP e LDPE di Reliance che potrebbero causare interruzioni della produzione. I problemi nell’impianto di cracker di nafta di Indian Oil a Panipat, rischiano anche di ostacolare la disponibilità di olefine ai produttori indiani di PP e PE.

Crescita PIL rispetto ad aumento dei tassi di interesse

I rialzisti dei mercati indiani delle poliolefine indicano anche la crescita del 13,5% del PIL del paese durante il trimestre aprile-giugno per sostenere l’argomento che un rimbalzo è dietro l’angolo.

Allo stesso tempo, i ribassisti indicano la probabilità che qualsiasi ardore dei consumatori venga raffreddato dall’aumento dei costi di finanziamento. La banca centrale indiana ha aumentato il tasso di riferimento di 140 punti base in tre movimenti dei tassi da maggio e ha promesso di fare di più per portare l’inflazione al di sotto del suo obiettivo del 6%.
Prova Gratuita
Login