Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PP di luglio venduto in calo in Europa, espresse attese per agosto

  • 26/07/2018 (10:55)
In Europa, la domanda in calo e i livelli di scorta sufficienti non hanno permesso ai venditori di PP di ottenere le richieste iniziali di aumento e le ultime trattative di luglio sono state chiuse a rollover o in calo di €10-20/ton, in linea con le attese dei buyer.

Non ci si aspetta di vedere molta attività durante le ferie estive e di conseguenza le attese per agosto indicano ampiamente un trend da stabile a in calo. Un produttore di packaging in Germania ha affermato "Ci aspettiamo dei rollover ad agosto perché l’offerta di PP non è ampia come quella di PE".

"Abbiamo concesso degli sconti rispetto alle trattative iniziali di luglio perché i buyer hanno fatto resistenza alle offerte di PP in rialzo e c’erano offerte più aggressive sul mercato. Il sentimento generale è debole e le attese indicano un trend da stabile a in calo per agosto", ha commentato un rivenditore.

Un distributore di un produttore del nord Europa ha osservato "Crediamo che i prezzi di PP abbiano spazio per ulteriori diminuzioni, fino a €20/ton ad agosto, poiché non ci si aspetta una domanda forte nel breve termine".

Sul fronte delle materie prime, le attese indicano da rollover a leggere diminuzioni per il prossimo contratto del propilene, secondo quanto concordato da diversi player. Un distributore in Belgio ha anticipato "Anche se il livello del contratto di luglio dovesse essere inferiore ai prezzi spot attuali del propilene, ci aspettiamo dei rollover o leggere diminuzioni ad agosto".

I dati medi settimanali del Price Wizard di ChemOrbis mostrano che i prezzi spot del propilene su base FD NWE sono diminuiti di circa €30-40/ton dopo aver toccato i massimi degli ultimi quattro anni a metà giugno.


Prova Gratuita