Skip to content

Opzioni Filtro
Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
 

PS dall’Asia ancora in aumento a dicembre per rialzo costi materie prime

  • 09/12/2016 (12:15)
I fornitori di PS dell’Asia stanno cercando nuovi aumenti nei mercati di Cina, Sudest Asiatico e Turchia per dicembre. Il rialzo dei costi dello stirene e del butadiene nella regione ha fatto salire le offerte nonostante la volatilità della domanda andando verso fine anno.

In Cina, il mercato del PS di importazione sta seguendo un trend rialzista da ottobre. Gli aumenti sono stati più forti a seguito della notizia riguardante la decisione dell’OPEC di tagliare la produzione petrolifera durante il vertice del 30 novembre, che ha portato ad un incremento dei costi del greggio. I prezzi spot dello stirene sono saliti di $75/ton su base FOB Corea, mentre i costi del butadiene sono aumentati di $130/ton con gli stessi termini da inizio dicembre, grazie alla domanda buona dall’industria degli pneumatici.



Fonte: Price Wizard di ChemOrbis

Un produttore di PS che opera in Cina ha osservato “Uno dei principali produttori di stirene nel nord della Cina ha problemi di produzione. L’offerta di stirene nel mercato spot è ridotta in Cina”. Un altro fornitore ha confermato la notizia affermando “I buyer stanno difficilmente accettando prezzi più alti, ma il mercato dovrebbe rimanere in rialzo fino a fine dicembre”. La società europea Lyondell Chemical Co ha dichiarato forza maggiore sulla produzione di stirene (680,000 ton/anno), mentre quella della Cina Yuhuang Petrochemical sta facendo funzionare l’unità di stirene da 200,000 ton/anno a tassi ridotti per un problema al catalizzatore. Intanto, la crescita della domanda per gli pneumatici a seguito delle nuove norme per il trasporto su camion in Cina ha fatto salire i costi del butadiene”.

Un produttore di Taiwan ha annunciato incrementi di $20-40/ton sulla settimana per il GPPS e l’HIPS in Cina e nel SEA, affermando che non sta subendo pressione dalle vendite. Il produttore ha aggiunto “I buyer stanno acquistando per lo più secondo necessità, mentre la domanda per il GPPS è migliore rispetto all’HIPS. Dobbiamo rivedere i nostri prezzi considerando i costi dello stirene in aumento, ma i clienti stanno mostrando resistenza ai nostri recenti livelli”.

Un altro fornitore di Taiwan ha affermato “Abbiamo chiuso delle vendite sia con i trader che con i trasformatori per HIPS e ABS. Ci aspettiamo che il mercato resti in rialzo fino a fine dicembre, dato che l’aumento dei costi delle materie prime da ottobre avrà un impatto sul mercato per ancora un certo periodo”.

Un produttore del SEA ha riportato che la domanda in Vietnam è buona, mentre l’interesse complessivo è stato modesto nella regione. Una fonte del produttore ha affermato “Gli ultimi livelli di prezzo per il PS sono ragionevoli considerando gli alti costi dello stirene e l’offerta limitata. Stiamo offrendo volumi ridotti a causa dei costi più alti”.

Un trader che opera a Hong Kong ha riportato di aver ricevuto un aumento di $20/ton per il GPPS e di $30/ton per l’HIPS per un’origine di Taiwan questa settimana. Il trader ha commentato che la domanda è normale, mentre il mercato è salito troppo.

Un trasformatore nelle Filippine ha affermato che non ha bisogno di materiale, in quanto è coperto fino a gennaio. Egli ha aggiunto “Crediamo che i prezzi del PS non saliranno molto in quanto dicembre è solitamente un mese in cui l’attività è ridotta. Inoltre, diverse industrie saranno chiuse per le festività natalizie, per cui il mercato potrebbe non accettare nuovi incrementi. Adotteremo un atteggiamento di attesa per gennaio, per valutare la direzione dei prezzi”.

Secondo un trader in Vietnam, i prezzi non scenderanno fino alla fine del nuovo anno cinese, in quanto la domanda per il PS e l’ABS è piuttosto buona in Cina, nonostante la fine dell’anno.

In Turchia, i prezzi del PS di importazione hanno seguito un trend rialzista da metà novembre, considerata la pressione dai mercati delle materie prime. I prezzi del PS dalla Corea del Sud sono saliti di $40/ton rispetto alla scorsa settimana, mentre i prezzi del GPPS dal Vietnam e dal Pakistan hanno registrato aumenti mensili. Un trader ha osservato “Abbiamo rivisto i prezzi in base al rialzo dei costi di rifornimento. Stiamo ricevendo nuove richieste soprattutto per il GPPS, in quanto la disponibilità è diminuita”.
Prova Gratuita