Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PVC Europa resiste a trend rialzista globale

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 24/06/2019 (11:12)
In Europa, le trattative di giugno del PVC sono state chiuse per lo più a rollover, con leggere diminuzioni in alcuni casi nonostante i tentativi di aumento iniziali. I mercati spot del PVC locale si sono opposti al trend rialzista delle importazioni così come al trend globale in aumento. Questo potrebbe verificarsi anche il prossimo mese.

Prezzi import PVC dagli USA emergono in aumento

I problemi di produzione in Brasile hanno attirato più carichi di PVC dagli USA verso il mercato domestico, dove i problemi di offerta sono già emersi dato che Westlake e Formosa Plastics avranno una manutenzione programmata dei loro impianti di PVC durante i mesi di giugno e luglio. Di conseguenza, liberi dalla pressione degli stock, i venditori USA di PVC hanno annunciato le offerte di PVC in aumento verso l’ Italia .

Europa, quote esportazioni in calo

I problemi di produzione in Brasile non solo hanno deviato i carichi di PVC dagli USA, ma anche quelli dall’Europa verso il Brasile. Le quote dei fornitori di PVC europei verso il mercato di esportazione principale, vale a dire la Turchia, e altre destinazioni di esportazione sono state di conseguenza ridotte sulla base dell’incremento delle vendite verso il Brasile.

Mercati PVC Asia in aumento per problemi di offerta

L’offerta corta dei mercati globali di PVC ha sostenuto i prezzi in Asia, opponendosi ai prezzi in calo dell’ etilene e al trend ribassista negli altri mercati del polimero.

Secondo i trader, uno dei maggiori produttori di Taiwan ha annunciato i prezzi di PVC di luglio per Cina e India con aumenti di $40/ton rispetto a giugno, con altri fornitori di PVC che hanno seguito l’esempio nella regione.

Mercato locale PVC in controtendenza per aspettative di luglio ribassiste in Europa

Considerando la domanda in calo prima delle lunghe vacanze estive in Europa così come i costi delle materie prime in diminuzione, le aspettative di luglio sono per un trend ribassista nonostante la tendenza rialzista globale del PVC.

Nel frattempo, la domanda nel settore delle costruzioni è rimasta inferiore rispetto alle aspettative.

I prezzi delle materie prime, nafta ed etilene spot in calo hanno portato a delle aspettative in calo per il contratto dell’etilene di luglio. Secondo il Price Wizard di ChemOrbis, i prezzi spot dell’etilene sono scesi di circa €85/ton in media dall’inizio del mese.

Un buyer ha affermato, “Il contratto dell’etilene di luglio potrebbe assistere a delle diminuzioni fino a €80/ton a causa delle materie prime in calo”.

Nel frattempo, i player hanno riferito che i fornitori di PVC potrebbero non concedere il 50% del risultato del monomero di luglio considerando gli obiettivi di recupero margini.
Prova Gratuita