Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PVC Europeo ai minimi degli ultimi 4 anni, il rimbalzo è vicino?

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 23/12/2019 (12:15)
Le trattative del PVC di dicembre sono state chiuse a rollover in Europa. Il contratto dell’etilene che è stato chiuso leggermente in rialzo non è riuscito a spingere in rialzo il PVC ma lo ha aiutato a stabilizzarsi ai minimi degli ultimi 4 anni. Il focus dei player è ora su gennaio, visto che si chiedono se i prezzi registreranno un rimbalzo.

PVC stabile ai minimi degli ultimi 4 anni a dicembre

Secondo il Price Index di ChemOrbis, la media settimanale dei prezzi spot del PVC si è stabilizzata intorno ai minimi degli ultimi 4 anni dopo che i tentativi iniziali di aumento si sono rivelati inattuabili. In Italia, tutti i gradi del PVC si attestano ai livelli minimi da marzo 2016. In Nord Europa, intanto, i prezzi sono ai livelli minimi da dicembre 2016 per il K67-68 e da aprile 2016 per gli altri gradi.

I dati mostrano anche che i prezzi spot del PVC sia in Italia che in Nord Europa hanno seguito un trend ribassista da maggio-giugno, se non si tiene conto dei rimbalzi di breve durata.

Aspettative C2 divergenti

Le aspettative per il prossimo contratto dell’etilene sono divergenti a causa di diversi fattori. Secondo i player, la chiusura mensile del monomero potrebbe registrare rollover o leggere variazioni. Il mercato del monomero spot è diviso tra costi in rialzo e domanda calma a causa dell’offerta ampia.

Alcuni player si aspettano una chiusura in calo a causa delle dinamiche deboli tra domanda e offerta. Tuttavia, altri pensano che i prezzi del petrolio e della nafta in rialzo potrebbero supportare una chiusura da stabile a in leggero rialzo a gennaio.

Il petrolio ICE Brent di febbraio si trova ai massimi degli ultimi 5 mesi in base alla media settimanale, secondo il Price Wizard di ChemOrbis. Inoltre, i prezzi spot dell’etilene in Europa sono inferiori del 27% rispetto al livello del contratto dell’etilene di dicembre di €970/ton FD NWE, e ciò esercita pressione sulle negoziazioni dei contratti.

Il trend rialzista dei prezzi in Asia si rifletterà sul mercato?

I player si chiedono anche se il trend rialzista de mercati del PVC asiatici influirà sul sentimento globale. In seguito alle offerte del PVC di gennaio in rialzo da parte del produttore principale taiwanese, anche le offerte del PVC USA in Cina sono aumentate.

Il produttore del Taiwan ha annunciato aumenti di $10/ton sui prezzi del PVC di gennaio a causa del rialzo del mercato locale del PVC in Cina, dell’’offerta limitata nella regione e del miglioramento della domanda in India.

Sentimento PVC europeo migliora in Turchia per disagi causati dallo sciopero

Anche se i disagi in Francia causati dallo sciopero non hanno creato sconcerto in Europa, questi hanno supportato il sentimento tra i player in Turchia dato che meno importazioni sono state dirette in Turchia di recente. Anche le festività natalizie hanno contribuito ai ritardi.

L’outlook per il periodo post-festività è positivo?

Il mercato rialzista del complesso energetico mantiene le aspettative rialziste per quanto riguarda i venditori. I produttori di PVC hanno registrato un calo dei margini durante gran parte della seconda metà del 2019, con i prezzi che si aggiravano intorno ai minimi da diversi anni. Un player ha commentato, “I produttori cercheranno di invertire il trend grazie al supporto da parte dei mercati delle materie prime.”

Secondo diverse fonti, i fornitori cercheranno di evitare di perdere ulteriori margini indipendentemente dalla chiusura del contratto dell’etilene. I prezzi bassi della soda caustica hanno ridotto i margini dei produttori.

D’altra parte, alcuni buyer hanno preferito mantenere le loro scorte basse dato che non si aspettano grosse variazioni sui prezzi del PVC per il prossimo mese a causa della bassa stagione. La stabilità dovrebbe estendersi a gennaio a causa della mancanza di un possibile miglioramento dei fondamentali nel periodo post-festività. Essi hanno affermato, “I prezzi potrebbero iniziare ad aumentare a febbraio, quando inizierà l’alta stagione.”

Un distributore di un produttore europeo ha commentato, “Anche se l’etilene siglerà in rialzo, sarà difficile far passare il rialzo del monomero sulle offerte di PVC. Perciò ci aspettiamo principalmente rollover per gennaio.”
Prova Gratuita
Login