Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PVC asiatico scosso da nuovi forti aumenti, prezzi ai massimi storici

di Merve Sezgün - msezgun@chemorbis.com
  • 30/09/2021 (10:52)
La corsa rialzista del PVC in Asia ha acquisito maggiore slancio dopo che la Cina ha ridotto la produzione per le limitazioni all’uso dell’energia, favorendo gli aumenti. Le importazioni in India e Sudest asiatico intanto sono diventate estremamente difficili dal paese fornitore del Nordest Asiatico a causa della severa mancanza di container.

I dati del Price Index di ChemOrbis mostrano che le medie settimanali dei prezzi del PVC K67 di importazione sono aumentate a $1950/ton CIF India, $1710/ton CIF SEA, e a $1625/ton CIF Cina. Le medie hanno visto degli aumenti significativi di $110/ton in India, di $125/ton in Cina, e di $245/ton nel Sudest Asiatico rispetto alla scorsa settimana. I livelli indicano tutti nuovi massimi storici.

I forti aumenti settimanali sono stati registrati nel Sudest Asiatico poiché gli ultimi controlli sull’uso dell’energia annunciato dal governo cinese hanno portato a un calo della produzione di PVC che ha ridotto ulteriormente la disponibilità nella regione.

Import PVC K67 Prices CIF China - India - Southeast Asia

Prezzi in rialzo del 33-40% dalla 2ª metà di luglio

I dati di ChemOrbis suggeriscono anche che le medie settimanali dei prezzi di PVC K67 hanno visto aumenti complessivi del 40% in India, del 34% in Cina, e del 33% nel Sudest Asiatico da quando il trend rialzista è iniziato, nella seconda metà di luglio.

I prezzi di importazione in India hanno un premio elevato rispetto ai mercati di Sudest Asiatico e Cina ma i delta si sono ristretti notevolmente questa settimana perché le tue regioni hanno cercato di recuperare terreno. Il gap dei prezzi di importazione in India rispetto alla Cina è diminuito da $345/ton nella settimana precedente a $325/ton, mentre il delta con il Sudest Asiatico si è ristretto a $240/ton da $375/ton. L’India continua a offrire i netback migliori ai venditori del Nordest Asiatico rispetto a Sudest Asiatico e Cina.

Produttori cinesi aumentano offerte export per produzione in calo

I trader hanno riportato che le offerte cinesi in India e Sudest Asiatico si sono esaurite poiché le restrizioni all’uso di energia annunciate da Pechino hanno rallentato la produzione e ridotto i surplus esportabili.

I produttori cinesi hanno aumentato le offerte su base FOB in modo considerevole durante la scorsa settimana ma la difficoltà nel trovare container ha fatto sì che l maggior parte delle offerte fossero teoriche.

“Il problema attuale è la spedizione perché è estremamente difficile trovare navi e container, soprattutto per l’India. La maggior parte delle offerte da Cina e Taiwan sono su base FOB, il che rende obbligatorio da parte dei buyer trovare i container, un compito difficile nel mercato attuale”, ha affermato un trader in India.

Intanto, il supporto da parte dei costi per i produttori cinesi è forte perché sia i prezzi del petrolio che del carbone sono aumentati.

“L’offerta di carbone è particolarmente corta dopo l’entrata in vigore del controllo duplice sull’energia da parte del governo cinese. La mancanza di carbone ha obbligato i fornitori di PVC a base carburo a ridurre i tassi di utilizzo”, ha riferito un trader della regione.
Prova Gratuita
Login