Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PVC, attese su gennaio divergenti in India per offerta lunga e domanda in crescita

  • 11/12/2017 (11:52)
I player di PVC in India sono in attesa che uno dei principali produttori di Taiwan annuncino i prezzi di gennaio questa settimana, mentre hanno idee diverse circa la possibile direzione del mercato.

I venditori si aspettano per lo più un trend stabile o in rialzo sulla base della domanda stagione in crescita, dei costi dell’etilene in aumento e del fatto che i prezzi abbiano già registrato diminuzioni notevoli negli ultimi due mesi. Dall’altra parte, alcuni buyer sperano di vedere un ulteriore abbassamento dei prezzi in linea con i livelli elevati delle scorte da parte dei trader.

La scorsa settimana i prezzi del PVC di importazione in India hanno seguito un trend per lo più stabile nonostante i tentativi di leggeri aumenti da parte di alcuni produttori extraregionali. Alcuni player hanno commentato "Il sentimento del mercato sta iniziando a migliorare grazie all’alta stagione nel settore dei tubi. Tuttavia questo si deve ancora riflettere sui prezzi perché la mancanza di problemi di offerta sta frenando la crescita della domanda".

Per quanto riguarda l’annuncio dei prezzi di PVC per gennaio, un agente del principale produttore di Taiwan ha osservato "Il produttore potrebbe avvicinarsi al mercato indiano con un rollover o con aumenti di $10-20/ton su dicembre perché crediamo che i prezzi abbiano già raggiunto il livello minimo. La domanda sta migliorando in linea con la stagione, mentre i costi delle materie prime restano in rialzo. Il recente recupero del mercato locale del PVC in Cina potrebbe supportare i venditori se decidessero di assumere un atteggiamento rialzista sulle offerte di gennaio".

Alcuni player, al contrario, preferiscono restare cauti circa le attese sugli annunci dei prezzi, affermando "La domanda non sta andando male grazie alla stagione, tuttavia deve crescere ancora per vedere un cambiamento del sentimento. Crediamo che l’offerta ampia possa frenare i target di aumento dei fornitori a gennaio".

Un trader ha affermato "La domanda potrebbe raggiungere il picco stagionale a febbraio, mentre alcuni venditori locali sono ancora disposti a concedere sconti sulle offerte. Quindi crediamo che i prezzi di gennaio del maggiore produttore di Taiwan possano emergere con ulteriori diminuzioni di circa $20/ton".

A novembre e dicembre il principale produttore di Taiwan ha applicato diminuzioni rispettivamente di $70/ton e di $50/ton in India.
Prova Gratuita