Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PVC dagli USA ancora in calo, offerte import inferiori ai $900 nei maggiori mercati

  • 26/10/2017 (11:40)
I prezzi di PVC sono diminuiti da inizio settembre nei mercati di esportazione degli USA, poiché i problemi causati da Harvey non hanno lasciato gravi conseguenze. Un player ha osservato "Il disagio è stato limitato nel tempo, grazie alla rapida ripresa delle operazioni". Questa settimana i player dei maggiori mercati hanno riportato che le offerte di importazione di PVC dagli USA sono scese sotto la soglia dei $900/ton CIF per la domanda debole e l’offerta in crescita.

Guardando i mercati del Medio Oriente, le offerte di k67 dagli USA hanno registrato diminuzioni complessive di circa $80-100/ton in Turchia ed Egitto da inizio settembre, secondo il Price Index di ChemOrbis, per scendere sotto la soglia dei $900/ton CIF questa settimana. Le attese di ulteriori sconti e di una domanda di prodotti finiti debole hanno tenuto i trasformatori lontani dai carichi extraregionali.

Diversi player in Turchia hanno fiducia nella possibilità di vedere offerte di PVC dagli USA più basse nel mercato dell’import. I venditori hanno commentato "Il mercato non dovrebbe vedere un rimbalzo nel breve termine poiché i trasformatori della Turchia sono inattivi in vista della fine dell’anno, a causa del business di esportazione debole e delle attese di ulteriori ribassi. Inoltre l’offerta dovrebbe essere più tangibile quando i carichi già in viaggio arriveranno, considerando l’attività debole".

Anche in Egitto la domanda di PVC dagli USA resta scoraggiante perché i buyer preferiscono concentrarsi sul mercato locale per coprire le necessità più urgenti. I player sono cauti nell’impegnarsi con nuovi acquisti dal mercato dell’import perché in attesa di nuovi sconti. Un trader in Egitto ha osservato "Di solito i player iniziano ad assicurarsi le loro necessità tra ottobre e novembre per non avere problemi con le spedizioni a dicembre, tuttavia questa situazione non si è ancora verificata questo mese". Anche i problemi di liquidità ostacolano il potere di acquisto.

Le offerte di PVC dagli USA sono in calo in Asia, dove gli annunci in calo di Formosa per novembre hanno fatto crescere il sentimento debole nei mercati del PVC. In Cina le offerte di PVC dagli USA sono scese sotto la soglia dei $900/ton CIF la scorsa settimana. Un produttore di Taiwan ha commentato "L’outlook di novembre è debole a causa della domanda bassa di fine anno, quando più volumi di importazione trovano accesso in Asia dagli USA, in linea con la ripresa delle produzioni dopo Harvey".

Le offerte di k67 dagli USA sono emerse in Vietnam questa settimana, attestandosi al di sotto di questa soglia, su base CIF. A differenza di altri mercati come Turchia, Cina ed Egitto, le offerte dagli USA sono state ritenute competitive in Vietnam, dove hanno formato i minimi del range complessivo.
Prova Gratuita