Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

PetroRabigh, utile netto -79.6% nel Q2

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 25/07/2016 (16:31)
Secondo quanto riportato dai media, la società dell’Arabia Saudita PetroRabigh, una joint venture tra Saudi Aramco e Sumitomo Chemical, ha registrato un utile netto di 103.2 milioni di riyal ($27.5 milioni) nel secondo trimestre, in calo del 79.6% rispetto all’utile netto di 504.9 milioni di riyal nello stesso periodo del 2015.

I deboli risultati finanziari per il trimestre sono dovuti al calo dei prezzi dei prodotti petrolchimici e di raffineria, oltre ai fermi non programmati presso alcuni stabilimenti. A maggio, la società aveva fermato il complesso petrolchimico per 10 giorni, e questo ha avuto un impatto da 124 milioni di riyal ($33.1 milioni) sui risultati del secondo trimestre.

Inoltre, il 23 giugno la società aveva fermato per precauzione il cracker a etano dopo un guasto al generatore a turbina. Il 14 luglio, la società aveva iniziato a riavviare l’unità. Secondo una dichiarazione sul sito web della società, il fermo impatto avrà un impatto negativo sul margine di profitto lordo per il secondo e il terzo trimestre del 2016, pari a circa 350 milioni di riyal ($93.3 milioni).
Prova Gratuita
Login