Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Petrolio perde l’1% lunedì per nuovi timori su eccesso di offerta

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 11/05/2020 (17:12)
I future del petrolio sono diminuiti durante la sessione infragiornaliera di lunedì, dopo aver guadagnato quasi il 5% venerdì 8 maggio. I prezzi del petrolio hanno per lo più visto aumenti nelle ultime due settimane, grazie ai tagli alla produzione e al tentativo di riapertura delle maggiori economie.

I future del petrolio Brent scambiati sull’ICE Futures Europe sono aumentati di $1.51 per chiudere a $30.97/barile venerdì. I future sul West Texas Intermediate (WTI) sono stati chiusi in aumento di $1.19 a $24.74/barile lo stesso giorno.

Tuttavia, le rinnovate preoccupazioni sull’eccesso di offerta per le paure di una seconda ondata di coronavirus hanno offuscato l’ottimismo nei mercati del petrolio, spingendo in calo i prezzi del petrolio di quasi l’1% nel trading infragiornaliero di lunedì.

Prova Gratuita
Login