Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Piogge rallentano interesse all’acquisto di PVC, PET in Vietnam

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 03/11/2020 (18:40)
La ripresa della domanda di PVC e PET in Vietnam dopo l’allentamento del lockdown legato al COVID-19 a fine aprile è stata modesta di recente a causa della stagione delle piogge che sta interessando il paese.

Da inizio ottobre, il Vietnam è stato colpito da temporali, forti piogge e inondazioni che hanno ucciso più di 100 persone. Inoltre, il tifone Goni minaccia il paese dopo aver devastato la maggiore isola delle Filippine Luzon.

Inondazioni colpiscono l’agricoltura

L’agricoltura costituisce una notevole porzione della domanda di PVC da tubo e la stagione delle piogge generalmente tende a rallentare la domanda.

Un trasformatore locale ha affermato “Il Vietnam è ancora nella stagione delle piogge e ci sono inondazioni nel centro del paese, la domanda di prodotti finiti non è quindi stata buona di recente. L’offerta di PVC è molto corta ma non pensiamo di fare scorte e i prezzi potrebbero diminuire più in là”.

Un trasformatore di prodotti finiti ha aggiunto “I prezzi sono troppo alti e quindi, non acquistiamo molto. Allo stesso tempo, abbiamo ridotto i nostri tassi di produzione perché i clienti non possono accettare i prezzi elevati”.

La media settimanale dei prezzi di PVC k67 su base FD Vietnam, cash è aumentata sulla settimana da $1239/ton a $1242/ton dopo un aumento da $782/ton di inizio maggio, secondo i dati del Price Index di ChemOrbis. I prezzi sono ai massimi da agosto 2014.

La media settimanale dei prezzi del PVC di importazione su base CIF SEA, intanto, è stabile a $1100/ton, ai massimi da agosto 2011.

Colpito anche il mercato del PET

Anche la domanda di PET bottiglia è stata colpita dalla stagione delle piogge.

“La domanda non è molto buona a causa delle inondazioni causate dalle piogge e del COVID-19. I prezzi di PET potrebbero diminuire ancora la prossima settimana”, ha affermato un trasformatore.

Le richieste di PET bottiglia tendono a essere maggiori durante la stagione calda e secca, quando le temperature elevate portano le persone a cercare sollievo in bibite fredde, mentre consumano molto meno durante la stagione più fresca delle piogge.

Un altro fattore da tenere in considerazione è la severità delle inondazioni che hanno colpito duramente le consegne effettuate dai tir.

I prezzi di importazione del PET bottiglia su base CIF sono scesi a $655/ton da $692/ton sulla settimana mentre i prezzi domestici su base FD sono aumentati a $788/ton da $784/ton, secondo i dati medi settimanali del Price Index di ChemOrbis.

Prova Gratuita
Login