Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Plastificanti – Europa 1ª metà di luglio 2020

di Marta Rotini - mrotini@chemorbis.com
  • 14/07/2020 (13:56)
Costi in aumento spingono prezzi plastificanti in rialzo

Nel mercato dei plastificanti, aumenti tra €20/ton e €80-100/ton sono emersi per il DINP e il DIDP di luglio mentre aumenti minori di €20-30/ton sono emersi per il DOTP.

I range di prezzo complessivi per la prima metà di luglio sono stati quotati a €910-1030/ton per DINP e DIDP e a €940-990/ton per il DOTP FD, 60 giorni.

Il risultato in rialzo del contratto del propilene di luglio, chiuso con un aumento di €75/ton insieme ai costi in aumento hanno aperto la strada a rialzi nel mercato dei plastificanti questo mese. L’obiettivo dei produttori di aumentare i livelli di prezzo bassi così come incrementare i margini ridotti sono stati citati come fattori dietro alle richieste di aumento di luglio. Tuttavia, diversi fornitori hanno già rivisto i tentativi di aumento iniziali in ribasso dato che la domanda non ha mostrato segnali di ripresa significativi per ora mentre l’offerta è ampia. Solo un fornitore del Sud Europa ha deciso di mantenere i prezzi stabili in alcune posizioni, hanno affermato i player. Un distributore di un produttore del Nord Europa ha affermato, “Abbiamo aperto il mese con aumenti di €80-100/ton per DINP e DIDP, ma abbiamo ricevuto un riscontro negativo dai nostri clienti a causa delle offerte più competitive da parte dei nostri concorrenti. Tuttavia, il nostro fornitore ha intenzione di rimanere fermo sui suoi prezzi iniziali”.

I trasformatori hanno iniziato ad acquistare materiale per lo più con aumenti di €20-40/ton mentre stanno ancora negoziando i prezzi con i venditori che chiedono aumenti maggiori. “Abbiamo ricevuto offerte in rialzo di €50/ton questo mese da alcuni fornitori, ma abbiamo fatto già delle controfferte al fine di ottenere aumenti minori considerando che la domanda deve ancora vedere un miglioramento. Per questo motivo, se non rivedono i prezzi in ribasso, probabilmente salteremo gli acquisti” ha commentato un buyer in Germania. Nel frattempo, alcuni trasformatori hanno anticipato che dovrebbero acquistare in base alle proprie esigenze questo mese dato che i livelli di consumo sono rimasti per lo più invariati rispetto a giugno.

Nel mercato di importazione, un buyer in Italia ha riferito di avere acquistato volumi di DOTP dalla Turchia a rollover a €880-890/ton, base DPP. “La mancanza di sostegno da parte della domanda ha spinto il nostro fornitore a rivedere i suoi tentativi di aumento iniziali in ribasso” ha aggiunto il buyer.

Per la restante parte di luglio, il mercato dei plastificanti dovrebbe seguire un trend rialzista. Tuttavia, altri venditori potrebbero decidere di ridurre le richieste di aumento iniziali in ribasso per aumentare le vendite. I buyer, allo stesso tempo, dovrebbero spingere per aumenti minori citando le condizioni di domanda e offerta ancora sbilanciate. Nel frattempo, alcuni trasformatori hanno già spostato l’attenzione sull’outlook nel breve termine dato che devono decidere se fare delle scorte prima delle ferie estive.
Prova Gratuita
Login