Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Plastificanti – Europa 2ª metà d novembre 2020

di Marta Rotini - mrotini@chemorbis.com
  • 30/11/2020 (11:27)
Diverse entità di aumento passano nelle trattative

Nel mercato dei plastificanti, i player hanno riferito di avere chiuso le trattative di DINP e DIDP di novembre con aumenti tra €20-30/ton e €50-60/ton mentre rialzi fino a €30-50/ton sono stati ottenuti nei prezzi di DOTP.

I range di prezzo complessivi per la seconda metà di novembre sono stati quotati a €1050-1120/ton per DINP e DIDP e a €1030-1120/ton per il DOTP FD, 60 giorni.

La continua mancanza di volumi di importazione, specialmente dalla Corea del Sud a causa della mancanza di navi insieme alla disponibilità limitata anche di alcuni fornitori europei hanno sostenuto le richieste di aumento dei venditori di DOTP a novembre. Anche DINP e DIDP hanno visto aumenti nei prezzi nonostante un miglioramento dell’offerta del DINP. Un distributore di un produttore del Nord Europa ha affermato, “Abbiamo visto un miglioramento nell’offerta del DINP nella seconda parte del mese mentre la disponibilità di DOTP è rimasta ristretta. Abbiamo già ricevuto delle richieste per il DOTP per dicembre dato che la disponibilità dovrebbe rimanere corta. Tuttavia, i consumi non sono vivaci”. Nel frattempo, fonti vicine al produttore ceco DEZA ha affermato che il fornitore farà una manutenzione a dicembre.

I trasformatori hanno riportato una domanda abbastanza tranquilla sul mese a causa di un rallentamento nei consumi. Alcuni buyer hanno riferito di essere passati dal DOTP al DINP considerando i prezzi abbastanza alti del DOTP così come l’offerta di DINP più regolare. Altri, tuttavia, hanno avuto difficoltà nel trovare i volumi mensili a causa delle allocazioni basse da parte dei fornitori regolari. Per questo motivo, alcuni trasformatori hanno riferito di avere già preordinato il materiale per dicembre.

Nei mercati di importazione, le attività sono state calme date le continue limitazioni nell’offerta del DOTP, specialmente dalla Corea del Sud a causa anche dei prezzi non competitivi. Tuttavia, volumi localizzati di DOTP dalla Corea del Sud sono stati scambiati a €1070-1120/ton su base FD.

Per quanto riguarda dicembre, i player si stanno chiedendo se un nuovo giro di aumenti può emergere nei prezzi dei plastificanti. Anche se l’offerta potrebbe continuare a migliorare, nuovi rialzi potrebbero emergere nei prezzi di DINP e DIDP considerando l’obiettivo dei fornitori di aumentare sia i margini che i livelli di prezzo attuali. Tuttavia, secondo alcuni player, potrebbe prevalere la stabilità il prossimo mese dato il possibile rallentamento della domanda a causa delle festività di fine anno. Per quanto riguarda il DOTP, i venditori potrebbero spingere per ulteriori aumenti se l’offerta rimane corta. Nel frattempo, le aspettative per il contratto del propilene di dicembre sono per lo più da rollover a piccoli aumenti di €10-20/ton.
Prova Gratuita
Login