Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Plastificanti – Europa 2ª metà di febbraio 2020

di Marta Rotini - mrotini@chemorbis.com
  • 28/02/2020 (15:54)
Prezzi DINP e DIDP stabili, DOTP vede aumenti

Nel mercato dei plastificanti, i player hanno riferito di avere pagato rollover per DINP e DIDP mentre aumenti intorno a €20-30/ton sono stati riportati nelle trattative di DOTP.

I range di prezzo complessivi per la seconda metà di febbraio sono stati quotati a €1020-1100/ton per DINP e DIDP e a €1000-1080/ton per il DOTP FD, 60 giorni.

I venditori hanno confermato di avere concluso le trattative di DOTP di febbraio con rialzi principalmente tra €15/ton e €30/ton. La mancanza di materiale di importazione dalla Russia insieme ai ritardi delle consegne dalla Corea del Sud a causa dell’epidemia del coronavirus in Cina hanno portato a un incremento della domanda dei venditori europei. Un distributore di un produttore dell’Est Europa ha affermato, “Abbiamo venduto più volumi rispetto a gennaio solo grazie all’offerta complessiva più corta. Il sentimento di acquisto deve ancora riprendersi”. Per quanto riguarda DINP e DIDP, i prezzi sono rimasti invariati, con alcuni venditori che hanno ridotti i loro prezzi iniziali in rialzo al fine di aumentare le vendite a causa dell’offerta ampia, specialmente per il DINP.

I trasformatori, nel frattempo, hanno riferito di essersi assicurati il materiale sempre in base alle proprie esigenze, senza acquistare volumi aggiuntivi dato che la domanda è rimasta per lo più in linea con il periodo. Un miglioramento del sentimento di acquisto potrebbe esserci a partire da marzo con il possibile inizio dell’alta stagione.

Nei mercati di importazione, un buyer in Germania ha riportato di avere acquistato volumi di DOTP dalla Russia a €990/ton, DDP, mentre volumi localizzati di materiale dalla Corea del Sud e dalla Turchia sono stati commerciati a €1000-1070/ton, base FD.

Dopo avere chiuso l’attività di febbraio con prezzi da stabili a in rialzo, i player hanno ora spostato l’attenzione a marzo. L’offerta corta di 2-etilesanolo dopo la forza maggiore dichiarata dal produttore tedesco OXEA all’inizio di questa settimana potrebbe spingere i prezzi di 2-EH in rialzo a marzo, aprendo la strada ad aumenti anche nel DOTP. Anche il possibile inizio dell’alta stagione è un fattore che potrebbe sostenere un trend rialzista, non solo nel mercato del DOTP ma anche in quello di DINP e DIDP. Tuttavia, le diminuzioni nei prezzi di nafta e petrolio sul mese e il calo di €20/ton nella chiusura del contratto del propilene di marzo potrebbero ostacolare o limitare un possibile trend rialzista, specialmente nei prezzi di DINP e DIDP. Un distributore di un produttore del Nord Europa ha affermato, “Il nostro fornitore ha anticipato un possibile rollover per DINP e DIDP il prossimo mese. Anche se i margini sono ristretti e i livelli di prezzo attuali sono bassi, sembra che non ci sia spazio per degli aumenti”. Il focus è anche sulla Cina: le misure adottate nel paese per limitare la diffusione del COVID-19 potrebbero colpire il mercato europeo nel breve termine a causa di una possibile disponibilità corta di materie prime.
Prova Gratuita
Login