Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Player PP, PE Asia discutono sulla sostenibilità del rimbalzo in Cina

  • 22/05/2017 (12:53)
Dopo la fiera Chinaplas della scorsa settimana a Guangzhou, i player asiatici stanno discutendo dello stato del mercato a seguito del rialzo dei future che ha supportato il rimbalzo dei mercati di PE e PP in Cina, dopo un trend ribassista iniziato alla fine del Capodanno cinese.

I future di LLDPE e PP sul Dalian Commodity Exchange hanno registrato degli aumenti complessivi di $122/ton la scorsa settimana, esercitando pressione sui prezzi locali in Cina.

I player sono divisi circa l’outlook per il breve termine, poiché alcuni ritengono che il recente aumento possa essere sostenuto, grazie ai future in rialzo e alle manutenzioni programmate per diversi impianti nel paese. Alcuni venditori hanno osservato "Crediamo che il mercato abbia raggiunto il livello minimo perché i prezzi sono già diminuiti negli ultimi tre mesi. L’interesse all’acquisto potrebbe migliorare se i venditori adotteranno un atteggiamento rialzista e il trend sarà in crescita".

Dall’altra parte, altri si interrogano sulla sostenibilità del recente rimbalzo, indicando i fattori ribassisti quali la domanda debole, le scorte elevate, la fine dell’alta stagione per il settore manifatturiero e le ispezioni ambientali in corso che limitano la produzione dei trasformatori.

Un trader ha commentato "I prezzi locali sono aumentati a causa dei future, piuttosto che per la domanda. I buyer sono cauti con i nuovi acquisti perché ritengono che i recenti aumenti siano artificiali".

I prezzi di PP e PE di importazione in Cina sono rimasti indifferenti al recupero del mercato locale la scorsa settimana e alcuni player hanno affermato "La domanda per il materiale di importazione è peggiore perché il mercato locale può ancora offrire maggiore competitività, nonostante i livelli in rialzo".

Per quanto riguarda il Sudest Asiatico, i mercati di importazione e il mercato locale non hanno risposto al recente rimbalzo in Cina per ora e sono rimasti in calo a causa della domanda in diminuzione per l’inizio della stagione delle piogge. I player regionali concordano "Non siamo sicuri che i prezzi locali in Cina avranno un impatto sui mercati del Sudest Asiatico nei prossimi giorni, perché la domanda non è promettente a causa dell’imminente inizio della stagione delle piogge e del mese di Ramadan".
Prova Gratuita