Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Player PP, PE: Attese di ribasso per giugno in Africa ed Egitto

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 22/05/2017 (16:48)
I player di PP e PE in Africa ed Egitto hanno iniziato a esprimere le attese di un trend in ribasso per giugno, dopo aver concluso le trattative di maggio da rollover a diminuzioni rispetto ai livelli di inizio mese. I player hanno indicato i livelli di offerta buoni e la domanda insoddisfacente come fattori principali dietro le attese di ribasso.

In Egitto un trasformatore di film ha riportato che la domanda resta debole per le attese ribassiste di giugno. Il trasformatore ha commentato "L’offerta è buona mentre la domanda di prodotti finiti resta insoddisfacente poiché i player si aspettano diminuzioni per il mese prossimo".

Un altro trasformatore in Egitto ha confermato la debolezza in vista del Ramadan e ha affermato "Ci aspettiamo prezzi in calo per giugno a causa dell’attività insoddisfacente. Molti player hanno abbandonato gli acquisti di importazione questo mese a causa dei livelli elevati".

In Kenya un trader ha affermato che i produttori del Medio Oriente hanno rivisto le offerte fino a $70/ton per il PE rispetto alle offerte iniziali di maggio, mentre le offerte di PP sono rimaste per lo più a rollover rispetto al mese precedente. Il trader ha aggiunto "L’offerta è buona per tutti i gradi, mentre la domanda è ancora scarsa, causando attese di ribasso per giugno. Nonostante le diminuzioni di prezzo, molti produttori sono aperti a negoziare per migliorare le vendite".

In Nigeria un trasformatore ha osservato che l’interesse all’acquisto per il materiale di importazione è debole perché molti player di PP e PE si stanno assicurando il materiale dal produttore locale ELEME, per evitare i costi di spedizione per i carichi di importazione.

D’altra parte un altro player nella regione ha affermato che le nuove offerte di giugno potrebbero emergere a rollover su maggio, dopo i recenti aumenti dei mercati globali del petrolio, mentre si aspetta delle diminuzioni sulle trattative chiuse, come nel mese precedente.

Venerdì il petrolio NYMEX è stato chiuso sopra i $50/bbl, mentre oggi i future del petrolio sono stati scambiati ancora sopra questa soglia. I future del Brent sono invece stati chiusi sopra i $53/bbl venerdì, mentre oggi sono stati scambiati vicino ai $54/bbl.
Prova Gratuita
Login