Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Player PP, PE Turchia lasciano il mercato con attese rialziste per il post-Eid

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 22/05/2020 (10:50)
I paesi musulmani si preparano a celebrare la festa di Eid al-Fitr dal 24 al 26 maggio. Prima di lasciare le loro scrivanie, i player turchi hanno espresso le attese post-ferie in rialzo, sulla base dei costi in aumento e delle dinamiche di domanda e offerta.

Poliolefine in aumento per 2ª settimana consecutiva

I prezzi di PP e PE di importazione hanno cambiato direzione verso metà maggio. I mercati hanno risentito della pressione rialzista della Cina, rispetto alla quale la Turchia è stata commercializzata con uno sconto da metà aprile nonostante le tradizionali differenze dei tassi di nolo.

Ulteriori fattori che hanno aiutato la Turchia a restare in rialzo:

· Voci di un possibile minimo hanno attirato interesse all’acquisto
· Prezzi ai minimi storici di PP, PE hanno spinto i buyer a ristoccare
· Prezzi del petrolio hanno recuperate forti cali delle settimane precedenti

*Clicca il tasto destro per visualizzare l’immagine a schermo intero in un’altra scheda.



Produttori ritirano offerte, trader annunciano aumenti nella 2ª metà di maggio

La maggior parte dei produttori di PP e PE hanno preferito restare inattivi dopo aver esaurito le quote mensili, mentre i trader hanno aumentato i prezzi per i carichi restanti. Prima che i prezzi rimbalzassero due settimane fa, le offerte di PP omo hanno presentato una perdita di quasi il 20-25% in tutto, a seconda del prodotto, mentre il PE è diminuito del 16-18% rispetto a marzo, secondo le medie settimanali del Price Index di ChemOrbis.

“Petrolio globale in crescita e produzione ridotta a maggio assieme a un relativo ottimismo grazie all’allentamento dei lockdown dovuti al virus hanno spinto in rialzo i mercati.”
Un trader globale


Supporto dalle materie prime
I prezzi del petrolio sono aumentati in risposta a una domanda in cauta ripresa per una crescente normalizzazione della situazione a livello globale. Le scorte di petrolio negli USA sono diminuite per la seconda settimana consecutiva, come riportato dall’Energy Information Administration (EIA), contribuendo al trend.

Secondo il Price Wizard di ChemOrbis, la media settimanale dei prezzi è aumentata del 16% per il Brent e del 27% per il WTI, facendo un confronto settimanale.

Non è necessario dire che i future del petrolio in aumento hanno spinto in rialzo anche la nafta, sia in Europa che in Asia. Questo si è riflesso sui mercati spot delle olefine in Asia, ma ha portato anche ad attese di aumenti sui contratti dei monomeri di giugno in Europa.

Un trasformatore di packaging in Turchia ha osservato “I prezzi in rialzo dell’etano e la sospensione della produzione da parte di un produttore USA hanno portato alla scomparsa delle offerte competitive di PE dall’America. I produttori di PP e PE della Corea del Sud hanno iniziato a limitare le offerte per i prezzi spot in aumento di propilene ed etilene”.

Idee di vendita in rialzo per giugno per PP e PE

In attesa degli annunci ufficiali, i produttori hanno condiviso le loro idee di vendita in aumento per i carichi di giugno. I venditori hanno intenzione di spingere per aumenti sul PP rafia fino a $850/ton CIF Turchia per le origini di Arabia Saudita e Russia, mentre intendono vendere la fibra pari a o al di sopra di $900/ton.

Le offerte di LLDPE c4 film e HDPE film dagli USA dovrebbero emergere a circa $750/ton CFR Turchia, mentre i carichi dal Medio Oriente potrebbero vedere livelli di $800/ton per questi gradi e di $850/ton per LDPE film.



Buyer: Domanda avrà l’ultima parola

I consumatori di poliolefine concordano sul fatto che nuovi aumenti siano all’orizzonte, ammesso che i costi restino in rialzo, mentre sperano in una domanda per l’export in crescita dopo la pausa per Eid al-Fitr. Tuttavia, il fatto che diversi buyer abbiano già fatto scorte per sicurezza fa pensare ad alcuni player che non siano possibili forti aumenti a giugno.

Un venditore ha poi affermato “Ci aspettiamo limitazioni all’offerta per LDPE e LLDPE a supporto delle offerte in aumento. Tuttavia, l’entità degli aumenti potrebbe essere determinata dallo stato della domanda”.

“I prezzi di importazione prevalenti in Cina supportano un trend rialzista in Turchia. Tuttavia, dobbiamo tenere conto del fatto che i mercati cinesi sono stati volatili da metà aprile. Inoltre, la domanda globale potrebbe non tornare a breve ai livelli pre-virus per le persistenti incertezze sulle maggiori economie”, ha osservato un player.

Prova Gratuita
Login