Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:

Player PP, PE Turchia mantengono aspettative deboli per aprile poiché rallentamento della domanda supera i costi

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 22/03/2024 (13:49)
I mercati delle poliolefine sono destinati a chiudere marzo con un trend in calo in Turchia, con i buyer che sono rimasti inattivi per via degli ordini dei derivati calmi. La maggior parte dei player prevede prezzi del PP e del PE in calo per il prossimo mese, citando l’outlook debole della domanda e un potenziale miglioramento dell’offerta, per non parlale dell’impatto dell’avvicinarsi delle festività.

CIF Türkiye – Import prices– PP – PE

Sia il PP che il PE vedono lievi correzioni a marzo

Sebbene i fornitori regolari abbiano inizialmente cercato da rollover a rialzi modesti questo mese, i trasformatori hanno respinto gli obiettivi di prezzo rialzisti. I buyer hanno detto che hanno avuto difficoltà a trasferire i costi in aumento della resina ai loro clienti dall’inizio del primo trimestre, quando la crisi del Mar Rosso ha iniziato a danneggiare il settore e ha spino i costi di spedizione in aumento.

I fornitori hanno dovuto ridurre le loro offerte di marzo per generare un migliore interesse all’acquisto, mentre la pausa del Ramadan è iniziata e una mancanza di fiducia nella domanda dei derivati ha mantenuto gli acquisti legati al minimo indispensabile.

Inoltre, le preoccupazioni dell’offerta sono scomparse poiché i netback buoni e le correzioni in calo dei tassi di nolo hanno attirato offerte di PPH irregolari turkmene, kazake, sudcoreane e cinesi in Turchia. Per il PE, l’offerta iraniana ha aiutato il mercato e ha permesso ai buyer di soddisfare i loro bisogni limitati, in particolare per l’HDPE film e l’LDPE.

Secondo i dati medi settimanali di ChemOrbis, i prezzi di importazione del PE del Medio Oriente sono diminuiti di $5-20/ton (1-2%) rispetto a fine febbraio. Per quanto riguarda il PP, le offerte di PP omo rafia, fibra e iniezione dell’Arabia Saudita sono diminuiti di $10-40/ton (1-3%) in questo periodo, con la fibra che ha visto il calo maggiore, cedendo a una domanda tiepida e riprendendo le capacità in Arabia Saudita. Seguendo l’esempio, i prezzi del PPBC iniezione dell’Arabia Saudita sono diminuiti di $30/ton (2%) poiché le correzioni in ribasso per le origini della Corea del Sud per via dei costi di spedizione in calo hanno pesato sui fornitori.

Problemi di flusso di liquidità emergono di nuovo

Questa settimana, un numero maggiore di player ha commentato, “I problemi del flusso di liquidità hanno iniziato ad essere sentiti più profondamente ora che le elezioni locali sono dietro l’angolo. I prestiti bancari costosi e limitati hanno pesato sulle attività di trading della resina, portando i player a mantenere il loro approccio attendista poiché non prevedono un trend rialzista il prossimo mese”.

Nonostante le aspettative di una valuta in aumento dal lato degli esportatori per quanto riguarda il periodo post-elettorale, giovedì la Banca centrale in Turchia ha aumentato i tassi di interesse come parte della lotta contro l’inflazione, rafforzando la lira turca rispetto alle valute estere.

Più carichi in arrivo ad aprile/inizio maggio

Ad aumentare la pressione sui mercati delle poliolefine è stato l’arrivo dei carichi in ritardo questo mese, per non parlare delle correzioni in ribasso dei tassi di nolo. Tuttavia, i player hanno riportato un’offerta limitata di PP omo e copolimero nel mercato in pronta consegna. “Il produttore locale, Petkim, ha una disponibilità limitata anche di rafia a causa dei grandi volumi di vendita di febbraio e di una precedente difficoltà di produzione”, hanno notato diversi player. Ciononostante, i produttori dell’Arabia Saudita e della Corea del Sud hanno applicato cali modesti per aumentare le loro vendite nel mercato di importazione.

Allo stesso modo, la disponibilità di certi gradi di PE è migliorata grazie all’arrivo di carichi precedentemente acquistati a fine dicembre e all’inizio del primo trimestre del 2024, quando sono stati osservati acquisti dettati dal panico da parte dei produttori, visti i problemi logistici.

“I gradi dell’HDPE sono diminuiti a causa dell’ampia offerta iraniana e del calo della domanda. Abbiamo anche sentito che molti carichi di LDPE iraniani hanno trovato la loro strada verso le regioni meridionali”, ha detto un player. Un trasformatore di PP prevede che l’offerta di resina diminuirà ulteriormente fino all’inizio di maggio considerando una nuova ondata di arrivi.

Esclusa possibilità di cali drastici poiché costi restano elevati

Dall’altro lato, il supporto dei costi si è protratto fino alla fine di marzo per via dei prezzi elevati del monomero e delle stime rialziste nel mercato del petrolio per il prossimo futuro.

Secondo i trader, questo, insieme ai costi di spedizione elevati, limiterà potenziali cali. Nel frattempo, i tassi di nolo sono ancora ben superiori al periodo pre-Mar Rosso, nonostante i cali continuativi osservati nelle ultime due settimane. Anche i lunghi tempi di spedizione sono rimasti tali, ma gli ordini scarsi da parte degli utenti finali, insieme a una lunga pausa per la festività dell’Eid al-Fitr continueranno a ridurre la domanda di resina.

Altrove, i player hanno programmato di monitorare la sostenibilità del recente trend rialzista in Cina poiché gli aumenti dei future del petrolio hanno cautamente rafforzato il sentimento questa settimana. Ciononostante, la domanda è rimasta in fase di stallo e ha mantenuto i player sulle spine. Nella vicina Europa, la domanda in calo ha portato i fornitori a ridurre i loro obiettivi di aumento, mentre il PP è stato più resiliente del PE per via dell’offerta limitata. L’attenzione dei player si è rivolta agli imminenti contratti dei monomeri di aprile nella regione, con la festività di Pasqua che è dietro l’angolo.

Prova Gratuita
Login