Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Player PVC escludono aumenti per luglio nel nord Europa

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 21/06/2016 (17:47)
Nel nord Europa, le trattative per il PVC si stanno chiudendo in rialzo per il terzo mese consecutivo, mentre i player sono scettici circa la sostenibilità del trend rialzista a luglio.

In Germania, un distributore ha chiuso delle trattative per il PVC di giugno con aumenti di €15-20/ton su maggio a €840-860/ton per i gradi speciali e a €830-880/ton per il k67 FD, 30 giorni. Il venditore ha commentato “La domanda è stata regolare questo mese. Per luglio, l’outlook è da stabile a in calo, in quanto i trasformatori saranno lontani dal mercato a causa della pausa estiva, per cui l’attività di trading dovrebbe diminuire”.

Un trasformatore sta chiudendo i GA del PVC di giugno con aumenti di €15-20/ton su maggio. Il buyer ha riportato che la domanda per i prodotti finiti è normale questo mese e che non ci sono problemi di disponibilità, a parte per l’offerta corta da un produttore del nord Europa. Secondo il produttore l’outlook è stabile per il prossimo mese. Un compoundatore ha pagato aumenti di €20/ton sui GA del PVC di giugno. Il buyer si aspetta per lo più rollover per luglio, ma crede che questo trend dipenderà dalla disponibilità di materiale da parte dei produttori.

Un trasformatore di tubi nei Paesi Bassi ha acquistato PVC dall’est e dal nord Europa dal mercato spot con aumenti di €15-20/ton per giugno, nel range di €800-840/ton per il k67 e di €840-860/ton per il k58 e il k64-65 FD, 30 giorni. Il buyer ha osservato “La disponibilità dei fornitori dell’est Europa è meno ampia questo mese. La domanda per i prodotti finiti è stata buona questo mese. Per luglio, ci aspettiamo di vedere delle riduzioni, considerando che i prezzi del PVC hanno già toccato livelli piuttosto alti”.

Un compoundatore in Francia ha chiuso i GA del PVC con aumenti di €15-20/ton per giugno a €850-870/ton FD, 60 giorni, affermando “La domanda è stata buona questo mese, ed è migliorata rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ci aspettiamo prezzi da rollover a in calo per luglio”.


Prova Gratuita
Login