Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Player europei di PS si aspettano aumenti fino a tre cifre per settembre

  • 30/08/2018 (11:28)
I player europei di PS si stanno preparando a un nuovo giro di aumenti fino a tre cifre per settembre, dopo aver chiuso le trattative di agosto con aumenti di €20/ton, in linea con l’incremento dello stirene.

Queste attese derivano principalmente dall’offerta corta di stirene per le interruzioni alla produzione in Europa, dove i player hanno riportato che la forza maggiore di Covestro sull’offerta di stirene dall’unità di POSM a Maasvlakte, Paesi Bassi, resta in atto.

Anche se i prezzi spot dello stirene sono diminuiti leggermente a causa della flessione dei mercati asiatici e dei prezzi in calo del benzene in Europa, indicano ancora aumenti rispetto all’inizio di agosto e i player si aspettano aumenti fino a €100/ton sul contratto dello stirene di settembre.

Un compoundatore in Germania ha affermato “I venditori di PS erano piuttosto fermi sulle offerte di agosto e abbiamo dovuto pagare aumenti di €20/ton sulle trattative. Abbiamo poi sentito di attese di forti aumenti per settembre vista l’offerta corta di stirene per i problemi di produzione in corso”.

Anche se alcuni buyer avevano intenzione di pagare per lo più rollover durante il mese a causa della domanda debole per le ferie estive, le attese di rialzo per settembre hanno spinto alcuni buyer a cercare materiale questo mese, in linea con le attese di alcuni player.

Tuttavia un buyer ha affermato “Non stiamo facendo scorte e crediamo che l’interesse all’acquisto non abbia segnato una ripresa rilevante, nonostante le voci di aumenti per settembre”.

Un distributore in Italia ha riportato che il suo fornitore del nord Europa sta pensando di applicare forti aumenti di €100/ton sul PS a causa dei prezzi spot dello stirene. Ha poi aggiunto “Tuttavia, siamo scettici perché la domanda è ancora calma”.
Prova Gratuita