Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Player valutano decisione della Cina di boicottare Lotte (Corea del Sud)

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 30/03/2017 (15:57)
Secondo fonti dei media, la Cina ha iniziato a boicottare la società sudcoreana Lotte a inizio marzo, dopo che quest’ultima ha deciso di cedere il golf club di Seongju alla US THAAD (Terminal High Altitude Area Defence) dopo il Capodanno cinese.

Anche se la Cina ha avvisato la Corea del Sud che questa decisione avrebbe potuto interferire sul rapporto di amicizia tra i due paesi, Lotte non sembra aver fatto un passo indietro sulla decisione, dopo la quale la Cina ha deciso di intensificare la propria pressione su diverse piattaforme nel paese.

Dopo l’invito a non visitare i Duty Free Shops di Lotte e la Corea del Sud, l’80% dei supermercati Lotte in Cina sono stati chiusi a metà marzo, e la maggior parte sono stati chiusi dal governo per violazione delle norme antincendio, mentre gli altri sono stati chiusi a causa delle proteste dei nazionalisti.

La Corea del Sud aveva previsto una possibile perdita derivata dal boicottaggio della Cina a marzo pari a $66 milioni e che causasse il ritiro della società dal paese.

A seguito di questi sviluppi diversi player dell’industria petrolchimica hanno valutato l’impatto di questo boicottaggio.

Alcuni player hanno affermato questo boicottaggio ha avuto un impatto negativo sull’export di polimeri dalla Corea verso la Cina a inizio marzo perché le banche cinesi hanno rifiutato i prestiti ai clienti di Lotte, spingendo la Corea del Sud ha spostare le merci verso altri mercati, soprattutto nel SEA.

Un trasformatore della Malesia ha aggiunto "Una joint venture sudcoreana in Cina sta cercando altri mercati per le esportazioni, visto che la Corea è stata boicottata nel paese". Tuttavia altri player non hanno riscontrato forti conseguenze sul mercato.

Un trader cinese ha commentato "Crediamo che la recente decisione sul boicottaggio della Corea del Sud non abbia colpito il mercato, perché non sono stati riportati grandi problemi finora".

Un altro trader cinese ha osservato "La Cina sta boicottando il marchio Lotte. Tuttavia non abbiamo visto un reale impatto sul settore".

Prova Gratuita
Login