Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Polimeri Riciclati - Europa Giugno 2019

di Marta D'Ortona - mdortona@chemorbis.com
  • 27/06/2019 (15:18)

Mese: Giugno 2019
€/ton €/ton
Gradi Riciclati MinMax
R-PET Flakes Clear/Blue 8801020
R-PET Flakes Mixed Colours670700
R- HDPE Black Corrugated Pipes (PCR*)770990
R- HDPE Black Pipes (PIR**) 9801020
R- LDPE Black Film (PCR*)580640
R- LDPE Film (PIR**)940980
R- homo-PP black injection(PIR**) 830900
R- homo-PP injection (PIR**)930960
R- PPBC injection (PIR**)8501050

* (riciclato post-consumo)
** (riciclato post-industriale)

Prezzi R-PET Flakes in forte calo

Il trend ribassista iniziato lo scorso mese nel mercato dell’R-PET Flakes si è esteso a giugno, in linea con le attese, soprattutto a causa del prolungato trend ribassista dei prezzi di PET vergine.

In Italia, il range dell’R-PET Flakes è stato quotato a €920-980/ton per il grado clear su base FD Italia, mentre il range dell’R-PET light blue è stato riportato a €880-920/ton con gli stessi termini. Per l’R-PET flakes colorato, i prezzi sono leggermente diminuiti sul mese a €670-700/ton FD. I prezzi dell’R-PET Flakes per il grado clear in Nord Europa sono stati riportati in calo su maggio, a €1000-1020/ton FD.

Le condizioni di mercato sono rimaste deboli per la scaglia, sia in Italia che in Nord Europa, a causa della domanda bassa derivata dalle diminuzioni in atto nel mercato del PET vergine. I prezzi di R-PET Flakes in Italia hanno registrato diminuzioni fino a €100/ton su maggio perché la maggior parte dei buyer ha preferito acquistare materiale di prima scelta anche questo mese. Un riciclatore ha commentato “I prezzi sono diminuiti notevolmente a giugno e l’offerta è più che buona. I nostri clienti hanno deciso di acquistare PET vergine perché non hanno impegni legislativi da rispettare per l’uso di materiale riciclato fino al 2025 ed è più proficuo per loro lavorare con materiale di maggiore qualità che riduce la quantità di scarti. I buyer hanno confermato che la disponibilità complessiva della scaglia è buona e alcuni di loro hanno deciso di acquistare dei volumi a causa dei prezzi in calo. Nel Nord Europa, i prezzi di R-PET Flakes sono diminuiti di circa €40/ton su maggio, e i player hanno riportato una domanda in calo e una buona offerta.

Le attese dei player per luglio sono per un trend da stabile a in calo, considerando le dinamiche deboli del mercato. Inoltre, la maggior parte dei player ritiene che i prezzi di R-PET Flakes resteranno sotto la pressione ribassista del mercato di PET prima scelta per un altro mese.

Leggeri aumenti passano su R-HDPE

Il mercato dell’R-HDPE ha visto un altro mese di trend rialzista a giugno, con aumenti di circa €20/ton riportati da player e trattative chiuse a rollover in alcuni casi. La domanda è stata riportata ancora come buona a giugno. I riciclatori hanno riportato delle vendite regolari e sono riusciti a ottenere leggeri aumenti nonostante la disponibilità più che buona. Anche i buyer sono soddisfatti del loro business, con un produttore di tubi che ha commentato “Dopo un primo semestre debole, la nostra domanda di prodotti finiti è migliorata negli ultimi due mesi e abbiamo chiuso gli ordini di giugno con risultati positivi. Speriamo che la domanda resti buona il mese prossimo perché giugno e luglio sono i mesi più importanti per il nostro business”. I player hanno inoltre espresso le loro attese per luglio, parlando di un trend stabile. Secondo i partecipanti del mercato, i prezzi di HDPE vedranno una diminuzione a causa dei prezzi spot in calo dell’etilene. Tuttavia, i buyer non credono che i venditori taglieranno le loro offerte di R-HDPE a luglio perché la domanda dovrebbe restare vivace per un altro mese, prima della calma estiva.

R-LDPE resta stabile grazie alla domanda

I prezzi di R-LDPE hanno seguito un trend stabile a giugno grazie alla domanda buona, nonostante il sentimento debole nel mercato dell’R-LDPE. Un distributore ha affermato “Abbiamo evitato di cercare aumenti questo mese ma siamo riusciti a ottenere dei rollover grazie alla domanda buona, in linea con il mese precedente. Non escludiamo un leggero calo a luglio, soprattutto se i prezzi di LDPE vedranno ulteriori ribassi il mese prossimo”. Le attese sono per un trend stabile il mese prossimo perché i fornitori cercheranno di tenere i prezzi sui livelli attuali, senza perdere gli aumenti registrati negli ultimi due mesi.

Fondamentali bilanciati mantengono R-PP stabile

Il mercato dell’R-PP è rimasto stabile per un altro mese a giugno per le condizioni calme del mercato. L’offerta è stata riportata come buona e in alcuni casi ampia, mentre la domanda è stabile. Un riciclatore ha affermato “Abbiamo notato un calo degli ordini negli ultimi giorni del mese perché crediamo che i buyer abbiano buone scorte e vogliano abbassarle per la pausa estiva”. Il sentimento debole nel mercato del PP di prima scelta potrebbe pesare anche sul mercato dell’R-PP a luglio. Secondo i player, i prezzi di R-PP potrebbero vedere delle diminuzioni se il mercato resterà calmo e i prezzi di PP vergine vedranno un ribasso anche il mese prossimo.

I range di prezzo riportati includono un costo medio di trasporto al magazzino del cliente, dazi quando applicabili, mentre l’IVA è esclusa.
Prova Gratuita
Login