Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Polimeri Riciclati - Europa Luglio 2019

di Marta D'Ortona - mdortona@chemorbis.com
  • 30/07/2019 (10:35)

Mese: Luglio 2019
€/ton €/ton
Gradi Riciclati MinMax
R-PET Flakes Clear/Blue 8001020
R-PET Flakes Mixed Colours650720
R- HDPE Black Corrugated Pipes (PCR*)740970
R- HDPE Black Pipes (PIR**) 9701000
R- LDPE Black Film (PCR*)580640
R- LDPE Film (PIR**)940980
R- homo-PP black injection(PIR**) 830900
R- homo-PP injection (PIR**)930960
R- PPBC injection (PIR**)8501050


* (riciclato post-consumo)
** (riciclato post-industriale)

Mercato R-PET Flakes ancora in calo a luglio

Luglio è stato un altro mese di diminuzioni per il mercato delle scaglie, con le diminuzioni maggiori riportate in Italia mentre il mercato del nord Europe ha registrato un trend per lo più stabile.

In Italia, il range dell’R-PET Flakes è stato quotato a €840-940/ton per il grado clear FD in Italia, mentre i prezzi di R-PET light blue sono stati riportati a €800-900/ton con gli stessi termini. Per l’R-PET colorato, i prezzi sono leggermente aumentati sui massimi a causa della domanda migliore, attestandosi a €650-720/ton FD. I prezzi di R-PET Flakes per il grado clear grade in Nord Europa sono rimasti pressoché stabili su giugno, a €1000-1020/ton FD.

I player nel mercato dell’R-PET Flakes hanno riportato una domanda calma anche a luglio in Italia, che ha aperto la strada a ulteriori ribassi insieme all’offerta buona. La pressione dal mercato del PET prima scelta è rimasta in atto, anche se il materiale vergine ha registrato finalmente una stabilizzazione questo mese grazie alla domanda più forte. Tuttavia, il gap tra il materiale riciclato e la prima scelta resta corto in Italia, soprattutto per il grado clear. Nel Nord Europa, intanto, il grado clear è stato venduto anche al di sopra dei prezzi PET di prima scelta questo mese. Un riciclatore in Italia ha commentato che la domanda di scaglie ha visto una situazione di stallo a causa dei prezzi bassi del vergine. Un altro riciclatore, tuttavia, ha affermato che la loro domanda è stata leggermente migliore rispetto a giugno. Alcuni trasformatori hanno preferito saltare gli acquisti questo mese mentre altri hanno optato per del pre-buying a causa dei prezzi bassi disponibili sul mercato.

Le attese per agosto sono per un nuovo giro di diminuzioni, dopo le aste di recente chiuse in ribasso. L’offerta dovrebbe aumentare poiché i consumi di bottiglie in PET sono aumentati durante luglio a causa dell’ondata di caldo nella regione. Tuttavia, un fornitore ha commentato di avere intenzione di mantenere i prezzi stabili ad agosto perché l’attività di trading sarà limitata durante le ferie estive e i loro prezzi sono già aggressivi.

Leggeri cali riportati nel mercato dell’ R-HDPE

Dopo alcuni mesi di trend rialzista, il mercato dell’ R-HDPE ha registrato un leggero cali a luglio, con riduzioni di circa €20-40/ton rispetto a giugno, a seconda dei gradi. Il trend ribassista è stato dovuto per lo più all’offerta buona e prezzi in ribasso dell’ HDPE vergine, secondo i player. Un produttore di tubi a deciso di saltare i suoi acquisti a luglio poiché era già coperto. Un altro produttore di tubi ha commentato, “Siamo stati in grado di ottenere diminuzioni a luglio poiché l’offerta è buona. Inoltre, I venditori sono sotto pressione in vista della pausa estiva e a causa dei livelli bassi nel mercato dell’HDPE vergine”. Nonostante ciò, la domanda è stata abbastanza buona a luglio. Secondo I player, le buone condizioni di mercato hanno sostenuto i buyer nel loro business dei prodotti finite, specialmente nel settore delle costruzioni. Inoltre, I buyer nel settore tubi hanno commentato che il business non è stato influenzato dalla campagna contro la plastica poiché i prodotti sono considerati beni durevoli, per questa ragione, meno dannosi per l’ambiante. Le aspettative sono per lo più per stabilità ad agosto poiché la maggior parte delle società saranno chiuse per almeno 2-3 settimane.

R-LDPE stabile per fondamentali bilanciati

I prezzi del R-LDPE sono rimasti per lo più stabili a luglio a causa dell’offerta buona e domanda regolare. I venditori non sono stati in grado di cercare aumenti questo mese per lo più a causa del trend ribassista nel mercato dell’ LDPE. Diversi buyer hanno preferito coprire le loro necessità dal mercato dell’ LDPE vergine, considerando che i prezzi sono estremamente bassi. Un distributore ha detto, “Abbiamo mantenuto i nostri prezzi stabili per il secondo mese consecutivo. La domanda è stata quasi in linea con il periodo dell’anno”. Le aspettative sono per una stabilità per agosto poiché l’attività commerciale sarà debole per la pausa estiva.

R-PP invariato per il 4° mese consecutivo

Il trend nel mercato dell’ R-PP è rimasto per lo più stabile a luglio, nonostante i player stanno monitorando il trend ribassista nel mercato del PP vergine. La domanda generale è riportata buona tra I player, nonostante qualche buyer abbia evitato di fare scorte in vista della pausa estiva. Un trasformatore ha commentato, “Abbiamo pagato prezzi stabili a luglio poiché la domanda e l’offerta sono bilanciate. Tuttavia, ci aspettiamo di vedere qualche ribasso per agosto o settembre poiché il mercato del PP vergine è ribassista”. I player sono d’accordo che i prezzi dell’ R-PP dovrebbero vedere un trend ribassista presto come conseguenza del trend in calo nel mercato del PP vergine. Questo ha portato ad un restringimento del gap tra R-PP e prezzi di PP vergine.

I range di prezzo riportati includono un costo medio di trasporto al magazzino del cliente, dazi quando applicabili, mentre l’IVA è esclusa.
Prova Gratuita
Login