Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi PE marzo seguono direzioni diverse in Africa, MO

di Başak Ceylan - bceylan@chemorbis.com
  • 19/03/2019 (12:23)
In Medio Oriente, le offerte di PE di marzo dai fornitori regionali sono emerse a rollover o in aumento per i costi in crescita di petrolio e materie prime. Tuttavia, i costi in salita non sono riusciti a passare sui prezzi di marzo nei mercati del PE dell’Africa, in cui i prezzi sono rimasti stabili o sono diminuiti su febbraio.

Prezzi traggono vantaggio dall’offerta corta in Libano, Giordania

In Libano, un produttore del Medio Oriente ha annunciato che non avrebbe consegnato dell’LLDPE C4 film questo mese per mancanza di scorte, mentre ha aumentato le offerte di LDPE e HDPE film di $20-35/ton rispetto a febbraio.

Aumenti di Prezzo prevalgono in MO

Intanto, uno dei maggiori produttori sauditi ha annunciato aumenti fino a $60/ton per alcuni gradi di PE rispetto agli ultimi livelli.

Il sentimento è forte anche in Giordania, con un produttore saudita che ha annunciato le nuove offerte di PE con aumenti di $20/ton su febbraio. “L’attività di trading sta migliorando, ma la domanda debole dei prodotti finiti sta limitando gli acquisti alle necessità base”, ha osservato un trasformatore.

Offerte locali a rollover in Arabia Saudita, UAE

Nonostante le precedenti previsioni di aumento, le offerte di PE di marzo del produttore saudita nel mercato locale sono rimaste stabili per la prima volta da gennaio. I player hanno affermato che non ci si aspettano grandi variazioni in termini di domanda e offerta nel breve termine.
Negli Emirati Arabi Uniti, le offerte di PE di marzo da un produttore domestico sono rimaste invariate per il terzo mese consecutivo.

“Anche se l’attività di mercato è migliore rispetto allo scorso mese, è ancora inferiore alle attese. Ci aspettiamo un incremento ulteriore per aprile”, ha affermato un trader degli Emirati.

Nord Africa vede forti diminuzioni dal MO

I range di prezzo di marzo in Algeria sono diminuiti fino a $60/ton rispetto ai livelli precedenti, mentre i player sono rimasti cauti per i disordini politici nel paese.

Un trader di prodotti finiti in plastica in Tunisia ha ricevuto dei rollover da un produttore saudita e ha affermato “Ci aspettiamo di chiudere le trattative a livelli inferiori perché i venditori sembrano disposti a negoziare i loro prezzi. Siamo anche riusciti a ottenere sconti fino a €70/ton a febbraio”.

Intanto, un distributore del Marocco che offre per conto di un produttore saudita ha affermato che i player non sono interessati ai nuovi acquisti a causa del business debole dei prodotti finiti. Il distributore ha osservato che i player del mercato si aspettano degli aumenti ad aprile.

Mercato import PE Egitto ignora il trend

A differenza degli altri paesi del nord Africa, i fornitori del Medio Oriente si sono avvicinati all’Egitto con dei rollover o aumenti fino a $60/ton. Questo nonostante il fatto che la domanda debole e l’offerta ampia abbiano pesato sul mercato locale durante marzo, risultando in diminuzioni di prezzo.

PE competitivo dagli USA emerge in Kenya, creando nuova pressione sul mercato
In Kenya, un trasformatore ha riportato di aver ricevuto le offerte di PE di marzo dai fornitori sauditi con dei rollover o diminuzioni fino a $20/ton oltre alle offerte competitive dagli USA. Il trasformatore ha affermato che I player stanno spingendo per trattative inferiori con i fornitori sauditi a causa delle offerte aggressive dagli USA.

ELEME lascia prezzi invariati su febbraio

Il produttore locale della Nigeria ELEME ha lasciato le offerte di PE di marzo invariate su febbraio a causa dei livelli di scorta bassi e dell’attività di mercato debole. I player hanno citato le elezioni presidenziali posticipate come causa del rallentamento dell’attività di mercato.

Prova Gratuita