Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi PET su nuovi minimi in Asia, Europa e nei mercati del Mediterraneo

di Başak Ceylan - bceylan@chemorbis.com
  • 28/05/2019 (11:18)
I prezzi di PET sono diminuiti a livello globale dalla seconda metà di aprile per la domanda insoddisfacente e molti mercati importanti hanno toccato nuovi minimi alla fine della scorsa settimana. La Cina è stata la capofila del trend ribassista a causa delle forti diminuzioni dei valori delle materie prime, oltre che del sentimento di mercato ostacolato dalla guerra commerciale con gli USA.

Prezzi PET cinese sotto la soglia di $1000 FOB

La media settimanale dei prezzi di PET di esportazione in Cina è scesa sotto la soglia dei $1000/ton per la prima volta da ottobre 2017 la scorsa settimana, dopo aver intrapreso un trend ribassista ad aprile.

Il recente giro di diminuzioni ha portato a ribassi complessivi di circa $150/ton per le incertezze legate alla guerra commerciale tra USA e Cina e per le forti diminuzioni viste nei mercati delle materie prime.

Prezzi PET coreano vedono nuovi ribassi per costi materie prime in calo

Secondo il Price Index di ChemOrbis, i prezzi del PET di esportazione dalla Corea del Sud sono scesi sotto la soglia dei $1100/ton per la prima volta da gennaio 2018 a inizio maggio.

I produttori hanno attribuito le diminuzioni ai costi in calo delle materie prime e alla domanda ancora limitata.

Prezzi import in Vietnam, Tailandia ai minimi ultimi 21 mesi

Il trend ribassista nel mercato cinese del PET ha rafforzato le diminuzioni nel Sudest Asiatico, con i mercati regionali dell’import in calo per la sesta settimana consecutiva.

I dati del Price Index di ChemOrbis mostrano che i prezzi del PET di importazione in Tailandia e Vietnam sono diminuiti ai livelli più bassi da agosto 2017 questa settimana.

Costi monomeri ancora in calo

I prezzi spot dei monomeri in Asia sono rimasti in calo a causa delle relazioni tese tra Cina e USA e della domanda bassa.

I prezzi spot di PTA potrebbero essere vicini al minimo dopo le continue diminuzioni delle ultime settimane, mentre i prezzi del MEG sono considerati deboli. Nonostante la volatilità dell’ultima settimana, la capacità produttiva nella regione in crescita e i prezzi del petrolio più bassi hanno fatto sì che i prezzi del PX restassero deboli in Asia.

Secondo il Price Wizard di ChemOrbis, la media settimanale del PX è crollata di oltre il 20% dopo aver raggiunto il livello massimo a marzo 2019.

Sentimento PET resta debole in Europa

Il mercato del PET in Europa resta ai livelli minimi da gennaio 2018. I costi in calo delle materie prime in Asia e il ritardo dell’alta stagione hanno avuto un impatto sul sentimento in Europa.

Un trasformatore in Germania ha affermato “Il nostro business delle acque e delle bibite è debole e ben al di sotto dei livelli dello scorso anno”, mentre in molti concordano sul fatto che la domanda potrebbe vedere un recupero a giugno.

Intanto, il contratto del MEG di maggio è stato siglato nella regione con un calo di €20/ton su aprile mentre un contratto iniziale del PX ha visto una diminuzione mensile di €70/ton, riflettendo i prezzi spot in calo.

Mercato import PET Turchia ai minimi ultimi 2 anni

Il mercato del PET di importazione della Turchia è rimasto sotto una pressione ribassista da parte dei costi in calo e dello scarso interesse all’acquisto derivati dalla mancanza di problemi di offerta e dal Ramadan.

La scorsa settimana, i prezzi del PET di importazione in Turchia sono scesi sotto la soglia dei $1000/ton e le diminuzioni complessive da inizio maggio hanno raggiunto i $100/ton.

Mercato import Egitto ai minimi da ottobre 2017

I prezzi di PET in Egitto hanno seguito un trend ribassista da aprile. Le diminuzioni persistono a causa della domanda debole durante il Ramadan e dell’attività di business in generale scarsa in vista della festività di Eid che inizierà il 3 giugno.

Fonti di mercato hanno riferito di aspettarsi prezzi in calo negli ultimi giorni del mese di Ramadan, per la mancanza di interesse all’acquisto nonostante il clima caldo e l’alta stagione per le bottiglie.
Prova Gratuita
Login