Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi PP di importazione raggiungono nuovi minimi in Turchia

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 24/03/2020 (16:48)
I mercati di importazione di PP omo dalla Turchia hanno registrato nuovi minimi all’inizio di questa settimana, poiché i prezzi dell’Arabia Saudita e della Russia hanno registrato ulteriori riduzioni. Ciò è avvenuto per via dell’impatto della pandemia di COVID-19 sull’economia e sui consumi a livello globale e sul mercato del petrolio ai minimi storici.



*Clicca il tasto destro per visualizzare l’immagine a schermo intero in un’altra scheda.

Di conseguenza, le offerte di PP rafia dall’Arabia Saudita sono scese sotto la soglia dei $950/ton con prezzi riportati dai buyer a $920/ton CFR Turchia, soggetti al 6,5% di dazio doganale, cash. Allo stesso modo, i prezzi di PP fibra sono emersi a $1020-1030/ton con le stesse condizioni, rispetto ai minimi della scorsa settimana di $1050/ton.

Le offerte di PP rafia dalla Russia sono in calo di $10-20/ton a $930-940/ton CFR Turchia, soggetto al 6.5% di dazio doganale, cash. Il PP fibra ha registrato notevoli cali di $70/ton sulla settimana per essere quotato a $1000/ton con gli stessi termini a causa della domanda debole per questo prodotto.

Nel frattempo, in Cina, le offerte di PP omo russo sono scese sotto la soglia di $800/ton CFR Cina oggi, secondo alcuni player. Un player ha commentato, “Abbiamo sentito offerte a $790/ton”.

I player hanno affermato, “La domanda di PP fibra è sotto la forte pressione delle minori esportazioni di prodotti finiti che potrebbero portare a cali maggiori rispetto al rafia.”

L’industria tessile della Turchia è stata colpita dalle misure applicate in Europa e in altri paesi di esportazione, mentre il consumo domestico in calo si è aggiunto all’incertezza dell’outlook.

I trasformatori di PP fibra nel sud della Turchia sono stati colpiti dai blocchi a livello globale causati dal COVID-19. I fabbricanti di tappeti hanno affermato, “I nostri clienti europei hanno sospeso gli ordini per circa due settimane, mentre gli ordini dagli USA, Libia, Tunisia, Marocco e Algeria sono stati cancellati.”
Prova Gratuita
Login