Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi PVC dagli USA in calo nei mercati globali

di Başak Ceylan - bceylan@chemorbis.com
  • 26/03/2019 (11:47)
La pressione sui prezzi per i mercati dell’export dei produttori di PVC statunitensi è cresciuta di recente a causa della domanda debole a livello globale e della mancanza di problemi di offerta. L’annuncio da parte di un produttore di Taiwan delle forti diminuzioni di prezzo in Cina e India hanno danneggiato ulteriormente l’outlook del PVC dagli USA.

Interruzioni non fanno diminuire scorte per l’export

I fermi impianto sul PVC dei produttori Shintech e Westlake negli USA sembra non siano riusciti a ridurre la disponibilità dei volumi per l’export. Questo è stato attribuito soprattutto alla domanda costantemente debole dei mercati globali e del mercato domestico di PVC.

Offerte competitive emergono in Cina

Dopo l’inatteso calo delle offerte da parte del produttore di Taiwan, i prezzi di PVC americano sono diminuiti nei mercati di importazione della Cina e hanno visto una flessione di $50/ton per la settimana terminata con il 22 marzo, formando i minimi dei range di prezzo. I dati del Price Wizard di ChemOrbis indicano che il mercato del PVC di importazione in Cina è al minimo degli ultimi quattro mesi.

PVC dagli USA in calo anche in Egitto

In Egitto, dove gli USA sono la principale fonte di approvvigionamento per il mercato del PVC di importazione, la media settimanale dei prezzi del PVC di importazione è diminuita di quasi il 10% dall’inizio di marzo.

Un agente ha affermato che si aspettavano ulteriori diminuzioni. Un altro distributore che offre per conto di un produttore statunitense ha affermato “L’offerta è buona e i venditori sono disposti a negoziare le loro offerte in calo”.

Mercato Turchia risente della pressione ribassista

I player di PVC in Turchia concordano sul fatto che i prezzi di PVC americano siano destinati a risentire dei prezzi asiatici in calo. Il sentimento debole per le offerte di PVC statunitense è stato esasperato dalle prossime elezioni nel paese.

Flusso di materiale USA pesa su mercati europei

In Europa, i player hanno riportato un numero crescente di offerte da parte dei produttori USA e hanno aggiunto che la disponibilità di offerta è attualmente maggiore rispetto ai primi mesi del 2019.

Secondo le statistiche del Global Trade Tracker (GTT), le importazioni di PVC dagli USA nell’Unione europea sono raddoppiate lo scorso anno. L’Italia ha visto la quota maggiore di materiale USA, con le importazioni triplicate sull’anno precedente, seguita dal Regno Unito.
Prova Gratuita