Skip to content

Opzioni Filtro
Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
 

Prezzi PVC dagli USA vicini al minimo?

  • 20/11/2017 (09:54)
Un numero crescente di player a livello globale si interroga sulla possibilità che i prezzi di PVC americano abbiano ancora spazio per diminuire, mentre alcuni trader ritengono che i produttori USA abbiano intenzione di aumentare le offerte di dicembre poiché i prezzi sono già diminuiti notevolmente negli ultimi mesi.

Alcuni player hanno commentato “Il recente rimbalzo dei prezzi spot dell’etilene negli USA potrebbe supportare i venditori se questi decidessero di assumere un atteggiamento rialzista sulle loro offerte”.

La scorta settimana le offerte di PVC americano hanno visto altre diminuzioni nei maggiori mercati di esportazione, mantenendo il trend ribassista iniziato nella seconda metà di settembre, dopo gli aumenti notevoli registrati nel periodo post Harvey. Le offerte di PVC k67 sono emerse leggermente al di sopra degli $800/ton CIF in diversi mercati, compresi Cina, Sudest Asiatico e Turchia, mentre hanno già raggiunto questo livello in Egitto.

Nel mercato del PVC della Turchia la pressione ribassista è rimasta in atto durante la scorsa settimana, a causa dell’emergere di prezzi competitivi dall’Europa e delle diminuzioni in atto sul PVC dagli USA nel vicino mercato egiziano. Tuttavia diversi player hanno osservato “I prezzi di PVC potrebbero rimbalzare a dicembre poiché il mercato è già diminuito in modo significativo e la domanda potrebbe vedere una ripresa con il nuovo anno”. Alcuni buyer sostengono che i venditori non siano disposti a fare un passo indietro sui loro livelli di offerta in cambio di conferme d’ordine.

In Cina e Vietnam le offerte competitive dagli USA hanno formato i minimi dei range di prezzo complessivi la scorsa settimana, e un trasformatore del Vietnam ha commentato “Crediamo di poter ottenere diminuzioni di $10/ton se decideremo di acquistare materiale dagli USA”. La maggior parte dei venditori in Asia ha commentato “Il mercato è molto vicino al livello minimo e i prezzi potrebbero rimbalzare a breve se la domanda in India inizierà a migliorare come da attese”.

I player in Europa hanno riportato di aver ricevuto delle offerte di PVC di importazione dagli USA a livelli inferiori di almeno €85/ton rispetto ai minimi del range spot locale, continuando a ritenerle competitive.

Dall’altra parte della medaglia, alcuni player non escludono la possibilità di vedere altre diminuzioni in termini di prezzi, affermando “I produttori USA potrebbero essere disposti a concedere leggeri sconti sulle offerte per riuscire ad abbassare le scorte in vista della fine dell’anno. Inoltre i mercati globali restano sotto pressione a causa della diminuzione applicata sulle offerte di dicembre in Asia dal produttore di Taiwan, superiore alle attese, a causa della domanda insoddisfacente in India nella stagione post monsoni”.
Prova Gratuita