Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi aprile del produttore taiwanese spingono mercato PVC ai minimi da 11 mesi in Cina, India

di Pınar Polat - ppolat@chemorbis.com
  • 18/03/2020 (11:12)
Il 17 marzo un produttore principale taiwanese ha annunciato notevoli cali nei mercati asiatici del PVC rispetto a marzo in linea con le aspettative iniziali di molti player.

Questa è la prima riduzione dei prezzi da parte del produttore dall’inizio del 2020, con cali di $50/ton sul mese sia in Cina che in India.

La domanda nella regione è debole a causa della rapida diffusione della pandemia COVID-19 e delle misure adottate dai governi per combatterne la diffusione. Tuttavia, la debolezza del mercato del PVC della Cina ha spinto i fornitori a aumentare le loro allocazioni di esportazione , con conseguente aumento della concorrenza da parte dei produttori cinesi di PVC nei mercati regionali.

Inoltre, vi è la crescente pressione ribassista esercitata dai future del petrolio in calo .

La politica di prezzo ribassista del produttore principale è stata attribuita all’unione dei fattori sopramenzionati.

Offerte PVC di importazione ai minimi da quasi un anno in Cina, India

In seguito all’annuncio dei prezzi di aprile del produttore taiwanese, i prezzi del PVC K67 su base CIF Cina/India hanno raggiunto i livelli minimi da metà aprile 2019, secondo la media settimanale ottenuta dal Price Index di ChemOrbis.



Su base settimanale, i prezzi di importazione sono in calo di 8.4% in India e di 7.4% in Cina, secondo i dati di ChemOrbis.

PVC origine NEA scendo sotto la soglia dei $900 CIF India

Le offerte del PVC origine Nordest Asiatico sono scese sotto la soglia dei $900/ton CIF in India in seguito agli annunci di aprile. I prezzi si trovavano sotto questa soglia a inizio gennaio del 2019.
Prova Gratuita