Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi del carbone toccano record storici in Cina, effetto domino su mercati di PP, PVC

di Merve Sezgün - msezgun@chemorbis.com
di Pınar Polat - ppolat@chemorbis.com
  • 05/10/2021 (11:18)
L’offerta di carbone è diminuita sensibilmente a causa della politica del duplice controllo in Cina. La mancanza di importazioni ha contribuito all’insufficienza di carbone in Cina con un effetto domino sull’uso dell’elettricità e sulla produzione di PP e PVC.

Secondo fonti dei media, i prezzi del carbone in Cina sono più che raddoppiati quest’anno per toccare i massimi di sempre a causa della combinazione tra offerta corta e domanda di energia in crescita dal settore della manifattura e dalle utenze domestiche.

L’offerta domestica di carbone nel paese è diminuita notevolmente a causa della politica del “duplice controllo” che ha lo scopo di controllare l’uso di energia. La mancanza di importazioni da Australia e Mongolia ha esasperato la situazione. Le importazioni costituiscono fino al 10% del consumo di carbone nel paese.

Il governo cinese ha aumentato gli sforzi per ridurre le emissioni di anidride carbonica, in linea con i piani ambientali. Il paese ha preso diversi impegni per contrastare il problema delle emissioni. Questi impegni includono raggiungere il picco delle emissioni anidride carbonica prima del 2030 e di ottenere la neutralità carbonica entro il 2060. Tuttavia, questa missione pesa notevolmente sulla produzione di carbone del paese.

Intanto, quasi il 60% dell’energia elettrica in Cina è generata dalla combustione di carbone e la domanda di elettricità è in crescita da quando il paese ha revocato le restrizioni legate alla pandemia, attorno ad aprile 2020, poiché le fabbriche hanno aumentato la produzione per soddisfare l’aumento della domanda. Con il forte aumento del prezzo del carbone, i generatori non sono riusciti a riflettere i costi in salita sui clienti a causa delle rigide politiche del governo cinese che hanno ridotto la capacità degli impianti di generare elettricità. Di conseguenza, si è verificata un’insufficienza di elettricità.

Secondo un articolo del The Wall Street Journal, l’agenzia per la pianificazione economica della Cina, la Commissione nazionale per lo sviluppo e le riforme, ha di recente affermato che aumenterà la produzione di carbone e le importazioni per coprire la domanda e mettere un freno a ulteriori aumenti di prezzo.

Mercati di PP, PVC riflettono aumenti del carbone

I prezzi elevati del carbone hanno avuto un effetto immediato sugli impianti di produzione, compresi quelli di PP e PVC. Con i prezzi in salita del carbone che hanno aperto la strada alla crescita dei future del Dalian, i prezzi locali hanno raggiunto nuovi massimi.

I prezzi locali del PP in Cina sono stati in costante crescita da inizio settembre grazie al supporto dei future del Dalian e della domanda in aumento per le festività. Le misure più recenti del paese per limitare il consumo di energia come parte del “duplice controllo” hanno portato a una riduzione dei tassi di utilizzo soprattutto per la produzione di PP a base carbone, facendo così crescere il sentimento.

I prezzi del PP di importazione in Cina, intanto, hanno seguito il trend rialzista nella seconda metà di settembre. La disponibilità bassa delle importazioni dovuta alla preferenza dei venditori extraregionali per mercati più proficui è stata causata dagli aumenti nel mercato locale del paese.

Nella settimana conclusa il 1° ottobre, i prezzi locali di PP omo rafia e iniez. sono aumentati di CNY200-500ton($31-78/ton) sulla settimana per attestarsi a 9000-9400/ton ($1227-1281/ton IVA esclusa) ex-warehouse Cina, cash, IVA inclusa. Secondo il Price Index di ChemOrbis, la media settimanale dei prezzi è ai massimi da marzo.

Nello stesso periodo, i prezzi di importazione sono aumentati di $20-40/ton sulla settimana precedente, a $1140-1210/ton CIF Cina, cash.

PVC a base carbone in sofferenza per offerta corta

L’impatto sul mercato del PVC in Cina è stato ancora più visibile come mostrano i forti aumenti dei prezzi spot. L’offerta domestica è diminuita ulteriormente a causa delle restrizioni all’uso di energia, portando a un calo della riduzione di PVC a base carbone ed etilene. Questo fattore ha rafforzato il mercato cinese del PVC, guidato dalla mancanza di offerta per la domanda robusta e i prezzi ai massimi storici in India.

Da quando il trend rialzista è iniziato nei mercati locali del PVC in Cina, a inizio agosto, i prezzi di PVC a base etilene ed acetilene sono aumentati di circa il 20%, toccando, secondo i dati di ChemOrbis, i massimi storici.

Nella settimana terminata il 1° ottobre, i prezzi del PVC a base etilene ed acetilene erano in rialzo di CNY700-900ton($109-140/ton) sulla settimana precedente a 11200-11600/ton ($1527-1581/ton IVA esclusa) e a 11000-11300/ton ($1499-1540/ton IVA escl.) ex-warehouse Cina, cash, IVA inclusa.

I prezzi di importazione sono aumentati di $120-130/ton sulla settimana a $1600-1650/ton CIF Cina, cash. I dati di ChemOrbis mostrano come la media settimanale dei prezzi del PVC K67 abbia toccato i massimi di sempre, come i livelli di prezzo locali.

Prova Gratuita
Login