Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi domestici PVC in calo in Tailandia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 19/02/2014 (18:13)
Un buyer in Tailandia ha riportato di aver ricevuto prezzi in calo per il PVC locale questa settimana, attribuendo queste diminuzioni alla domanda debole nel paese. I prezzi domestici hanno fatto un passo indietro dagli aumenti visti all’inizio di febbraio.

Il buyer, che produce fogli in PVC, ha riportato di aver ricevuto nuove offerte di PVC con diminuzioni di THB500-1000/ton ($15-31/ton) a THB35500/ton ($1092/ton) FD, commentando "Il nostro fornitore ha abbassato i prezzi dopo che gli abbiamo confermato gli ordini la scorsa settimana. La domanda dei nostri prodotti finiti non sta andando bene. Crediamo quindi che i fornitori non saranno in grado di mantenere i livelli di offerta attuali".

Un compoundatore ha affermato di aver ricevuto offerte stabili questa settimana a THB36000-36100/ton ($1107-1110/ton) e ha commentato "Il nostro fornitore ha rifiutato di rivedere le offerte anche se abbiamo fatto la nostra controfferta a THB35500/ton. Stiamo monitorando il mercato perché potremmo fare degli acquisti per coprire le necessità di aprile. La nostra di prodotti finiti è molto debole a causa dei disordini politici nel paese".

Il range per il PVC k67 locale si attesta a THB35500-36100/ton FD Thailand, cash ($1092-1110/ton), che indica un calo di ($12/ton) sui massimi del range, rispetto alla scorsa settimana. I prezzi locali hanno aperto il mese a THB36000-36500/ton ($1107-1122/ton) FD.
Prova Gratuita
Login