Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi etilene globali resistono ancora al rialzo del complesso energetico

  • 14/05/2018 (11:09)
I prezzi spot dell’etilene nei principali mercati globali hanno continuato a diminuire la scorsa settimana a causa dell’offerta ampia, resistendo al rialzo in corso dei costi del complesso energetico. La corsa al ribasso dell’etilene negli USA ha continuato a tenere sotto pressione i mercati globali.

Negli USA, i prezzi spot dell’etilene hanno registrato un nuovo giro di diminuzioni la scorsa settimana, per raggiungere un nuovo minimo storico perché l’offerta è rimasta ampia a causa degli alti tassi di produzione nei cracker regionali e dell’aggiunta di una serie di capacità. Gli USA si stanno preparando ad avere una nuova capacità di etilene da 4 milioni ton/anno nella seconda parte dell’anno.

I dati del Price Wizard di ChemOrbis indicano che i prezzi spot dell’etilene su base FD USG hanno registrato una diminuzione complessiva di circa $350/ton dal calo iniziato alla metà di gennaio. D’altra parte, i future del petrolio hanno recentemente raggiunto il massimo da Novembre 2014 dato il ritiro dell’amministrazione USA dal patto sul nucleare iraniano.



I future del petrolio WTI sono aumentati di quasi $6 sul mese a $71.36/barile il 10 maggio, mentre il petrolio ICE Brent è aumentato di circa $6.5 nello stesso periodo per chiudere a $77.47/barile il 10 maggio. Nel frattempo, i prezzi spot della nafta in Asia e in Europa hanno seguito lo stesso trend, registrando aumenti complessivi di $65-70/ton dall’inizio di aprile, per raggiungere recentemente il massimo da novembre 2014.

I mercati spot dell’etilene in Asia e in Europa hanno opposto resistenza al rialzo dei costi del complesso energetico e hanno seguito un trend in calo nelle ultime tre-quattro settimane a causa dell’offerta ampia e del calo negli USA. I dati indicano che i prezzi spot dell’etilene su base CFR Estremo oriente sono diminuiti complessivamente di $105-110/ton dalla metà di aprile, mentre il mercato spot in Europa è diminuito di €75-80/ton rispetto alla seconda settimana di aprile.
Prova Gratuita