Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi etilene in Asia ignorano aumento petrolio

  • 26/01/2018 (11:23)
I prezzi spot dell’etilene in Asia sono diminuiti nelle ultime due settimane nonostante gli aumenti dei prezzi della nafta e del petrolio. Il calo è stato principalmente dovuto alla domanda debole del monomero in linea con la riduzione dell’offerta di PE nella regione.

Secondo la media settimanale del Price Wizard di ChemOrbis, i prezzi spot dell’etilene sono diminuiti di $45/ton su base CFR Estremo Oriente, nel corso delle ultime due settimane. D’altra parte, i future del petrolio WTI NYMEX e Brent restano ancora ai livelli massimi in 3 anni, rivelano i dati.



Alcuni produttori non integrati di PE in Asia hanno ridotto i loro tassi di produzione o l’hanno fermata citando il calo dei margini, il quale è stato considerato come principale innesco della riduzione della domanda verso l’etilene. Prima dei recenti cali dei prezzi dell’etilene, il mercato aveva raggiunto i livelli massimi a partire da giugno 2015 a causa dell’inarrestabile aumento negli ultimi due mesi e mezzo.

Il recente calo dell’etilene ha anche sfidato il trend rialzista nel mercato dei derivati di PE, il quale ha raggiunto i livelli massimi in diversi anni a gennaio, in particolare per l’ HDPE film, a causa dell’offerta corta e della buona domanda in vista delle festività di Capodanno. Adesso, i costi spot dell’etilene hanno raggiunto lo stesso livello con le importazioni dell’HDPE film in Cina in seguito alle recenti diminuzioni dei prezzi, secondo la media settimanale del Price Wizard di ChemOrbis.

Alcuni player hanno anche citato l’avvicinarsi della stagione delle manutenzioni per lo stirene, dicendo che i fermi impianto potrebbero ridurre ulteriormente il consumo di etilene in quel periodo.

Nonostante alcuni player in Asia siano preoccupati circa il miglioramento dell’offerta e il calo della domanda, ci sono altri che dicono che il mercato potrebbe rimbalzare per marzo, considerando i fermi impianto di qualche cracker a vapore e il ritardo degli avvii. Anche il continuo rialzo della nafta e del petrolio potrebbe spingere in aumento i prezzi dell’etilene, dicono.
Prova Gratuita