Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi import PET in calo in Turchia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 13/03/2015 (17:40)
In Turchia I player hanno riportato prezzi in calo per il PET dall’Estremo Oriente, questa settimana, a causa dei prezzi del petrolio in calo e dell’attività scarsa. I prezzi di PET cinese sono in calo di $15-20/ton sulla settimana a $1010-1035/ton CIF Turchia, dazio 6.5% e addizionale del 6.75%, cash. I carichi dalla Corea del Sud sono riportati a $1040-1050/ton, addizionale del 6.75%, in calo di $20-40/ton.

Un trader ha detto "Abbiamo abbassato le offerte di importazione. Non sono emersi prezzi da MO o Pakistan questa settimana". I mercati del petrolio in calo hanno spinto i mercati asiatici di PET in ribasso, anche se l’avvicinarsi dell’alta stagione fa sì che i player si interroghino sull’andamento del mercato per il breve termine. Alcuni buyer osservano "Il mercato locale è rimasto fermo, ma i prezzi import in calo potrebbero esercitare una pressione ribassista sul materiale domestico, fino a che i costi delle materie prime resteranno in calo".

I prezzi spot del PTA sono diminuiti di $10/ton sulla settimana, ma stabili su inizio mese, su base CFR Cina. Alcune fonti di mercato commentano che l’offerta ampia di PTA potrebbe esercitare pressione sui prezzi di questo prodotto. I costi del MEG con gli stessi termini sono aumentati di $10/ton sulla settimana, ma restano in calo di $30/ton rispetto a inizio mese. I prezzi spot di PX sono in calo di $25/ton sulla settimana e di $60/ton su inizio mese, su base FOB Corea del Sud.
Prova Gratuita
Login