Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi import PET sotto la soglia dei $1300/ton in Turchia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 22/09/2014 (17:04)
In Turchia i prezzi import di PET sono rimasti in calo nell’ultima settimana a causa dell’interesse all’acquisto debole e dei costi in calo. I prezzi hanno infranto la soglia dei $1300/ton per alcuni carichi soggetti al 3% di dazio doganale. I prezzi import di PET hanno raggiunto il livello minimo da metà marzo quest’anno, secondo i dati del Price Index di ChemOrbis. I prezzi avevano toccato i livelli più alti degli ultimi nove mesi a fine giugno.

Le origini soggette al 3% di dazio si attestano a $1270-1310/ton CIF Turchia, addizionale del 7%, cash. Il range è diminuito di $40/ton sui minimi e di $10/ton sui massimi. I prezzi cinesi di PET hanno perso altri $10/ton sulla settimana a $1300-1310/ton, dazio 6.5%.



Un trader ha commentato "Non siamo nel mercato dell’import per il PET e non siamo interessati a nuovi acquisti o a offrire perché il mercato locale è molto più competitivo. Le cifre delle importazioni diminuiranno a breve in Turchia e ci saranno solo pochi buyer che importeranno. Molti buyer si rivolgono al mercato locale per coprire le proprie necessità in questi giorni". I costi di nazionalizzazione del prezzo import di PET più basso arrivano a circa $1430/ton senza i margini dei distributori, mentre nel mercato domestico sono riportati prezzi a $1400/ton.
Prova Gratuita
Login